Questo sito contribuisce all'audience di

Franzini: «Brutto primo tempo ma le occasioni sono state le nostre». Italiano: «Ottimo approccio alla gara»

Entrambi i tecnici concordano su una cosa: «La promozione è apertissima, 50 e 50».

Vincenzo Italiano tiene la promozione apertissima. «Siamo 50 e 50, abbiamo approcciato bene la gara, i ragazzi hanno capito il valore della posta in palio ora ci giochiamo la qualificazione a Trapani. Nel primo tempo molto meglio noi, nella ripresa abbiamo avuto paura delle ripartenze del Piacenza che in questa fase di gioco è bravissimo, complice questo timore abbiamo perso metri e campo. Potevamo fare qualcosa di più? Credo di si ma l’obiettivo era dare un senso alla partita di ritorno e ci siamo riusciti. Giocare in casa può essere un vantaggio certo, ci sono però squadre, tra cui il Piacenza, che in trasferta fanno molto bene e questi playoff lo hanno insegnato. La messa in mora? Ho cercato di estraniare i ragazzi da tutto quello che è successo in settimana».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Arzignano: 0-0, biancorossi fantasmi e piovono fischi

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Pergreffi: «Diamo tutto per questa maglia». Franzini: «E' un momento difficile ma non siamo in crisi»

  • Piacenza - Le Pagelle: Polidori e Corradi sprecano, Bolis mai in partita. Paponi fa 13

  • Serie D - Il Fiorenzuola firma un'altra impresa: rimonta la Sammaurese e poi mette la freccia

Torna su
SportPiacenza è in caricamento