menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Lisi mostra la maglia in ricordo del cognato Vigor Bovolenta e che gli costò l'espulsione nel playout del 2012

Francesco Lisi mostra la maglia in ricordo del cognato Vigor Bovolenta e che gli costò l'espulsione nel playout del 2012

Francesco Lisi si allena col Piacenza. C'è l'accordo

Francesco Lisi è un giocatore del Piacenza. L'ex biancorosso ha trovato nella mattinata di oggi l'accordo col club del presidente Marco Gatti e nel pomeriggio ha sostenuto il primo allenamento sotto gli ordini di mister Monaco, il tecnico che...

Francesco Lisi è un giocatore del Piacenza. L'ex biancorosso ha trovato nella mattinata di oggi l'accordo col club del presidente Marco Gatti e nel pomeriggio ha sostenuto il primo allenamento sotto gli ordini di mister Monaco, il tecnico che ritrova a distanza di due anni quando, col Piacenza pre-fallimento nel 2012, aveva giocato la sua ultima stagione in Emilia. A lui è legato anche l'ultimo gol siglato in quella maledetta stagione nel playout di andata contro il Prato, un gol che fece molto discutere perché Lisi esultò alzando la maglia da gioco per mostrare quella sotto che riportava una foto della famiglia Bovolenta e una dedica al nipotino: poche ore prima infatti era scomparso il campione di pallavolo che era anche il cognato del giocatore. Seconda ammonizione, espulsione e addio al playout di ritorno che il Piacenza perse proprio a Prato.


Quella è stata la sua ultima apparizione con la maglia biancorosso, dopodiché per lui ci sono state le esperienze in Lega Pro a Como (21 presenze e 1 gol), a Bisceglie in Serie D e da gennaio 2014 in Seconda Divisione con l'Aprila. Proprio lo scorso inverno il giocatore era stato vicino a un ritorno a Piacenza che sfumò perché la dirigenza biancorossa riteneva di non dover intervenire in quella zona del campo. L'infortunio della scorsa settimana a Filiaggi però ha riaperto le porte del Piacenza a Francesco Lisi, chiesto espressamente dal tecnico Francesco Monaco che ha bisogno di esterno a sinistra per il suo 4-2-3-1. Tra giocatore e club l'accordo è stato immediato visto che Lisi, pur di tornare a vestire la maglietta del Piacenza, non ha posto condizioni economiche particolarmente rilevanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento