menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I tifosi biancorossi alla presentazione

I tifosi biancorossi alla presentazione

E' bagno di folla per il Piacenza a Rivergaro

Bagno di folla per il Piacenza Calcio a Rivergaro, dove la squadra si è presentata al pubblico a margine dell’evento “Rock in Trebbia” raccogliendo gli applausi dei tanti tifosi piacentini accorsi per l’occasione. Sono quindi sfilati...


Bagno di folla per il Piacenza Calcio a Rivergaro, dove la squadra si è presentata al pubblico a margine dell’evento “Rock in Trebbia” raccogliendo gli applausi dei tanti tifosi piacentini accorsi per l’occasione. Sono quindi sfilati sul palco, presentati dal giornalista Carlo Gobbi, la rosa dei calciatori biancorossi, lo staff tecnico e gli esponenti della dirigenza biancorossa.

E’ carico di entusiasmo il presidente onorario Stefano Gatti, che prendendo il microfono ha detto: «Ringrazio i nostri tifosi che ci seguono da tanti anni, - attacca - abbiamo cercato di confermare lo zoccolo duro dell’anno scorso facendo qualche nuovo innesto, ma se ci sarà bisogno apporteremo qualche altro ritocco. Promettere è una cosa importante, però posso dire che la squadra c’è, finalmente siamo tornati in Lega Pro e viva il Piacenza». Poi annuncia il rinnovo della collaborazione con lo sponsor storico: «I nostri amici dell’Lpr sono sempre stati con noi e lo saranno anche quest’anno», poi anticipa di un probabile accordo con un nuovo partner sul nome del quale per ora c’è il massimo riserbo: «Si sta muovendo qualcosa, stiamo cercando di fare il possibile per portare questa squadra, nel giro di quattro o cinque anni, forse, a un livello ancora superiore a quello attuale».

Il Piacenza che si presenterà ai nastri di partenza della prossima Lega Pro dovrà misurarsi con un campionato impegnativo, lo sa bene mister Arnaldo Franzini che dal palco svela la sua ricetta: «Quest’anno cambiano un po’ gli obiettivi - dice il mago di Vernasca - ma noi ne siamo consapevoli e cercheremo di raggiungerli come sappiamo, ovvero lavorando con umiltà e convinti di avere le qualità tecniche e morali per far bene in questo campionato».
Parla anche il nuovo bomber, Andrea Razzitti, chiamato a raccogliere l’eredità di Adriano Marzeglia: «Per me è una grande opportunità - ha detto la punta - ho trovato un gruppo di ragazzi molto serio, spero di fare bene». Anche Mario Titone, altro nuovo acquisto del reparto avanzato, è molto determinato: «Questa è una squadra storica, ho parlato con i ragazzi e anche loro mi hanno detto che questa è una piazza calda, per questo so che i nostri tifosi ci daranno una marcia in più».

Intanto sul campo convince sempre di più l’attaccante croato Gabriel Debeljuh, la cui permanenza al Piacenza è ormai sempre più probabile e potrebbe firmare il contratto già in settimana.
Marcello Astorri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento