menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Simone Di Battista (fotoservizio Trongone)

Simone Di Battista (fotoservizio Trongone)

Di Battista: «Rosa ancora a metà». In arrivo Heatley, Daniello, il portiere Sposito e tre giovani dall'Atalanta

Il responsanbile dell'area tecnica fa il punto della situazione: «Nicco e Corradi? Se rimangono con le motivazioni giuste ci fanno molto comodo». Dal club orobico arriveranno i centrocampisti Giorgio Losa, Niccolò Ghisleni e l'attaccante Lorenzo Babbi.

Nel giorno del preraduno sono due le divagazioni sul tema del direttore dell’area tecnica Simone Di Battista, due pensieri che sono un affondo duro contro i vertici del calcio italiano. Nel mirino c’è la Figc. «Hanno riaperto tutti e in tutta Europa, addirittura qui si aprono le discoteche, però il settore giovanile no. A oggi non abbiamo la minima idea di quando si potrà partire, sul settore giovanile professionistico si è totalmente fermi: non capisco il perché e soprattutto, ripeto, a oggi non abbiamo idea di come ripartire».
Il riferimento è chiaramente alla Figc e ai mancati confronti e decisioni sui nuovi protocolli anti Covid, a oggi talmente tanto stringenti che non lasciano margine di manovra nelle giovanili. Sulla falsariga di questo intervento Di Battista rincara la dose poco dopo: «I protocolli attuali ci mettono in difficoltà anche a livello di prima squadra: pensiamo più a questo che all’allestimento della rosa e sinceramente sono preoccupato perché vedo una situazione di stallo generale. In altri stati europei lo sport è ripartito a tutti i livelli, qui no. E’ ora che chi dirige il calcio e lo sport in generale si prenda della responsabilità e presenti delle soluzioni ai problemi». Aggiunge il dg Scianò: «E’ possibile che i campionati non ripartano nemmeno il 27 settembre e probabilmente gli stadi rimarranno chiusi ancora per lungo tempo».

ROSA A META’
Politichese a parte si parla anche di calcio. E’ ufficiale l’arrivo dell’attaccante Siani dal Savona. «La rosa che mettiamo a disposizione di Manzo da lunedì è completa al 60%, purtroppo ci sono dei tempi tecnici che allungano alcune trattative. Ad esempio: gli under dei settori giovanili delle formazioni professionistiche arriveranno probabilmente dal 1 settembre, cioè all’apertura del calciomercato, difficile che i club di appartenenza firmino il nulla osta per darceli con un mese di anticipo. La prossima settimana comunque andremo a chiudere diverse operazioni: il portiere Alex Sposito (classe 2001, prestito dall’Empoli) sarà biancorosso, insieme a lui sono in dirittura d’arrivo le trattative per l’attaccante Heatley (Arzignano) e il terzino destro Daniello (classe 2000, Licata). Oltre a loro stiamo definendo con l’Atalanta il prestito del centrocampista Giorgio Losa (2000), dell’attaccante Lorenzo Babbi (2000) e del centrocampista Niccolò Ghisleni (2001)».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento