rotate-mobile
Piacenza Calcio

Davide Reboli non farà più il lanciacori della Curva

Niente drammi, sia chiaro, però la Curva Nord Piacenza da ieri non sarà più la stessa senza Davide Reboli - storico e carismatico leader della Nord biancorossa - a lanciare i cori e a dare spettacolo. Per chi non ha vissuto sulla luna negli ultimi...

Niente drammi, sia chiaro, però la Curva Nord Piacenza da ieri non sarà più la stessa senza Davide Reboli - storico e carismatico leader della Nord biancorossa - a lanciare i cori e a dare spettacolo. Per chi non ha vissuto sulla luna negli ultimi vent'anni, e almeno una volta da metà anni '90 è venuto in curva, Davide Reboli ha sempre rappresentato la Curva Nord Piacenza; col megafono in mano a far cantare tutti gli appassionati del Piacenza, che fossero migliaia come in Serie A o che fossero poche decine come negli ultimi anni di Serie B. Domenica a Darfo Boario però è stata l'ultima volta con il megafono in mano, almeno per adesso, poi si vedrà, ma la scelta del leader storico dei supporter biancorossi per il momento è chiara. «Non ci sono motivazioni particolari - ci spiega Davide - semplicemente penso che dopo vent'anni da lancia cori sia giunto il momento di lasciare spazio ad altri, ci sono dei ragazzi bravi che in questo arco di tempo sono cresciuti e quindi lascio spazio a loro». Non scende però nei dettagli della decisione. «E' una scelta personale - chiude - presa ovviamente a malincuore visto che ho più di quarant'anni e da venti faccio cantare la gente. Naturalmente la mia decisione riguarda solo il non prendere più in mano il megafono, allo stadio ci sarò sempre sia in casa sia in trasferta, questo deve essere chiaro». Ora tocca ai ragazzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Davide Reboli non farà più il lanciacori della Curva

SportPiacenza è in caricamento