Questo sito contribuisce all'audience di

Curva Nord Piacenza - «A partire dalla gara col Siena non seguiremo più la squadra». Il comunicato

«La società minaccia di dare il "daspo" ai propri sostenitori. A partire dalla gara contro il Siena i gruppi della Curva non seguiranno più la squadra né in casa né in trasferta finché la società manterrà questa presidenza e proprietà».

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato che la Curva Nord Piacenza ha inviato alla nostra redazione dopo i fatti accaduti nella giornata di martedì, cioè la multa che la Lega ha sanzionato al Piacenza Calcio dopo la partita di domenica scorsa (leggi qui) e la risposta del club biancorosso che, in sostanza, minaccia di lasciare fuori dallo stadio gli eventuali colpevoli (leggi qui).

«Apprendiamo a malincuore dell’ennesimo comunicato della società Piacenza Calcio 1919 che, a seguito dell’ultima multa (assurda) comminata dalla lega, minaccia di sostituirsi alle forze dell’ordine di fatto “daspando” i propri sostenitori rei di aver intonato cori e sfottò verso un giocatore di una squadra avversa .
Ci spiace enormemente che questi provvedimenti colpiscano la società privandola probabilmente di importanti risorse da destinare alla gestione sportiva.
Probabilmente siamo troppo vecchi e non riusciamo ad entrare in sintonia con il cosiddetto “calcio moderno”, abbiamo un certo modo di agire che non potremmo mai cambiare.
E’ evidente che il motivo dell’annata poco felice siamo noi, pertanto comunichiamo che a partire già dalla partita di lunedì sera contro il Siena i gruppi della Curva Nord non seguiranno più la squadra né in casa né in trasferta finché la società manterrà questa presidenza e proprietà.
Coi soldi delle multe così risparmiati dopo Stefano Franchi attendiamo la presentazione di Leo Messi».

Buone feste a tutti.

CURVA NORD PIACENZA 1919

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

Torna su
SportPiacenza è in caricamento