Questo sito contribuisce all'audience di

Corazza: «Decisiva la fiducia del Piacenza». Zecca: «Qui per ritagliarmi il mio spazio»

Il club in mattinata ha presentato i due giocatori che hanno chiuso la sessione estiva di mercato. Stefano Gatti: «Soddisfatti del lavoro svolto»

Il presidente onorario Stefano Gatti con Giacomo Zecca e Simone Corazza

La parola passa poi a Simone Corazza, gioiello del mercato biancorosso. Il giocatore a marzo è stato operato ai legamenti del ginocchio sinistro, il recupero procede bene e per metà ottobre potrebbe essere pronto. «I tempi di solito dicono 6 mesi, adesso il ginocchio è stabile però mi manca il rinforzo muscolare e sto principalmente lavorando su questo. La trattativa per arrivare al Piacenza è stata certamente lunga, la società ha dimostrato ambizione, serietà e fiducia nei miei confronti e questo è stato decisivo. Il primo ringraziamento perciò è proprio per i presidenti Gatti e per i dirigenti, perché mi hanno dimostrato grande fiducia tanto che abbiamo firmato un accordo triennale. Da parte mia prometto il massimo impegno per cercare di portare il Piacenza agli obiettivi più alti. Franzini? Non lo conosco ma tutti me ne hanno parlato bene e da quanto ho visto in questi primi giorni mio sembra un ottimo tecnico. Un pregio? Il mio ruolo preferito è giocare da seconda punta nell’attacco a due e prediligo il gioco in profondità, tuttavia non ho alcun problema ad adattarmi in un possibile attacco a tre».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento