rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Piacenza Calcio

Cessione Piacenza - Polenghi lancia la volata dei nuovi soci. L'investitore Usa lontano da un ingresso

Nella giornata di giovedì è previsto un incontro tra i possibili soci della cordata piacentina che vuole rilanciare il Piacenza. L'impreditore americano, però, sarebbe svincolato dagli affari che la multinazione di Polenghi ha nel mercato degli Stati Uniti

L’annuncio lanciato dal presidente Pighi, quello di una imminente cessione societaria del Piacenza, ha senz’altro catalizzato tutti i riflettori su questo fatto distogliendo l’ambiente dalla delicatissima sfida - in chiave classifica - di domenica a Novara.

Col passare del tempo, nonostante sia piombato sulla vicenda un discreto silenzio, emergono aspetti che vanno sempre più a delineare la situazione che si sta vivendo proprio in queste ore. Nella giornata di giovedì, come avevamo riportato ieri, è previsto un incontro decisivo tra tutti gli attori coinvolti e da cui, se dovesse scaturire un “ok” generale, si andrebbe spediti verso il ribaltone societario entro la prima metà di dicembre.
Emergono come detto delle novità: la prima è che l’investitore americano annunciato dal presidente Pighi in realtà è totalmente slegato dall’ambiente di affari della multinazionale capitanata da Marco Polenghi, non esistono rapporti in questo senso ma rimane un possibile investitore interessato principalmente al settore giovanile. Questo non vuol dire che non si possa agganciare alla cordata piacentina anzi, in questa fase tutte le forze farebbero comodo, tuttavia risulterebbe in profondo ritardo sulla tabella di marcia rispetto ai piacentini che hanno in programma una riunione a brevissimo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cessione Piacenza - Polenghi lancia la volata dei nuovi soci. L'investitore Usa lontano da un ingresso

SportPiacenza è in caricamento