Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Piacenza Calcio

Centenario Piacenza - Festa in Piazza Cavalli. Gatti e Pighi: «Vissuto emozioni fortissime». FOTO e VIDEO

Il club biancorosso chiude la stagione in Piazza. Sul palco la proprietà: «Garantiamo onestà, serietà negli impegni presi e allestiremo una squadra competitiva». Saluto anche per l'Under 15 che ha vinto il titolo di campione d'Italia di Serie C

Tagliaferri auto copia-2«Emozioni fortissime». Con queste parole si chiude il cerchio della stagione del Centenario per il Piacenza Calcio che ha salutato i tifosi nella festa di venerdì sera in Piazza Cavalli, evento inserito negli ormai famosissimi “Venerdì Piacentini”.
Una festa a metà perché non era presente la squadra, fatto che ha inevitabilmente ridotto la platea dei presenti, si poteva organizzare diversamente ma la scelta è stata questa e ne prendiamo atto. Presente comunque un discreto numero di tifosi con i ragazzi della Curva Nord che srotolano lo striscione “Cent’anni di storia cent’anni gloria”.
Sul palco, presentati dalla giornalista Sky Federica Lodi, i due presidenti Marco e Stefano Gatti, il vicepresidente Roberto Pighi, il direttore sportivo Luca Matteassi e, in seconda battuta a chiudere la mezz'ora di festa, l’Under 15 fresca vincitrice del titolo italiano di Serie C.

Ad accompagnare i ragazzi il tecnico Giacobone e i dirigenti del settore giovanile, Francesco Guareschi, Daniele Moretti e Pietro Rancati. Presenti anche tutti i collaboratori della prima squadra: marketing, social e video, con due filmati montati dalla sapiente regia di Fabrizio Milani e che hanno emozionato i presenti. Prima del veloce saluto della proprietà il consigliere Mario Chitti ha ricordato la figura del giornalista sportivo piacentino Gianluca Perdoni, che ci ha lasciato nell’aprile del 2014: la società ha ricordato Gianluca e donato la maglia del Centenario col nome “Perdoni” alla moglie Silvia. Insieme a Gianluca è stato ricordato anche un altro grande e storico tifoso scomparso troppo presto, Marco Reboli, tra i fondatori della Curva Nord che ci ha lasciato lo scorso novembre.

Festa Centenario 4-2

Dopodiché è salito sul palco Marco Gatti per un saluto. Il presidente di via Gorra ha ricordato i due momenti più belli da quando è al timone della società (2012): «Senza ombra di dubbio il pomeriggio in cui siamo tornati in Serie C e naturalmente i due derby vinti contro la Cremonese nel primo anno di professionisti». Parole a cui hanno fatto eco quelle del fratello, Stefano Gatti. «Chiudiamo la stagione da feriti ma attenzione perché è proprio in questi momenti che la Lupa fa più male: quando si rialza».

Festa Centenario 1-2

Dopo il saluto dei fratelli Gatti è salito sul palco Roberto Pighi: «E’ finita senza la promozione in B purtroppo ma quest’anno ho vissuto emozioni fortissime. Sono arrivato in questa società a lavori in corso e ho trovato una “nave” già molto ben attrezzata, ora siamo al lavoro per migliorare sempre di più. Sono anche fiero dell’atteggiamento della città e dell’amministrazione comunale - presente anche il Sindaco Patrizia Barbieri - perché insieme stiamo dialogando per risolvere alcune problematiche legate alla struttura sportiva. Ora ripartiamo con un piano di due-tre anni, l’obiettivo è chiaramente sempre quello di tornare dove meritiamo, cioè in Serie B. La garanzia - chiude Pighi - è che siamo una proprietà seria che mantiene i propri impegni. L’aspetto più bello della stagione? L’aver portato 30mila persone allo stadio nelle ultime 4 gare».

Festa Centenario 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centenario Piacenza - Festa in Piazza Cavalli. Gatti e Pighi: «Vissuto emozioni fortissime». FOTO e VIDEO

SportPiacenza è in caricamento