rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Piacenza Calcio

Caso Pergolettese-Triestina. Il Tribunale federale rigetta il ricorso, ma rimane in corso l'inchiesta della Procura

Un atto dovuto e decisamente aspettato, visto che lo stesso Tribunale Federale a più riprese aveva specificato, sul richiesta di blocco dei playout presentata dal Piacenza, che “la decisione non poteva essere richiesta al Tribunale in quanto presente una inchiesta della Procura Federale”.

Il Tribunale federale, dopo aver rigettato il ricorso presentato dalla società biancorossa ha dichiarato estinto il procedimento su Pergolettese-Triestina, gara che condannò il Piacenza alla retrocessione diretta. Un atto dovuto e decisamente aspettato, visto che lo stesso Tribunale Federale a più riprese aveva specificato, sul richiesta di blocco dei playout presentata dal Piacenza, che “la decisione non poteva essere richiesta al Tribunale in quanto presente una inchiesta della Procura Federale”. Nulla di nuovo dunque nella nota in cui si legge: “Il Tribunale federale nazionale ha estinto il procedimento relativo al ricorso del Piacenza Calcio 1919 avverso la regolarità dei fatti occorsi prima, durante e dopo la gara Pergolettese-Triestina, disputata lo scorso 23 aprile e valida per la 38a giornata del Campionato di Serie C (Girone B) nonché avverso il C.U. della Lega Italiana Calcio Professionistico n. 225/DIV dello scorso 28 aprile e ogni altro atto e/o provvedimento presupposto, annesso, connesso, collegato e conseguente”.

Rimane ovviamente aperta l’indagine della Procura Federale, che porterà a una decisione sulla vicenda probabilmente non prima di luglio e comunque poi ci saranno tre gradi di giudizio prima di raggiungere una conclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Pergolettese-Triestina. Il Tribunale federale rigetta il ricorso, ma rimane in corso l'inchiesta della Procura

SportPiacenza è in caricamento