menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calciomercato - Piacenza, sul taccuino di Scianò ci sono due nomi: Elia Galligani e King Udoh

Al neo direttore sportivo piace molto l'esterno offensivo che ha disputato una gran stagione a Grosseto e anche il centravanti dell'Olbia. Si percorre anche la pista di Chessa. Biasci e Costantino non sono nomi in linea con i profili che cercano (oggi) i biancorossi

In attesa di numerose partite extracampo da comprendere bene, tra cui il bando bis per lo stadio Garilli, una soluzione per l’impiantistica giovanile (non è una emergenza ma se non ci sbriga può diventarla a breve) e la ventilata riforma dei campionati, il Piacenza inizia a muovere qualche passo sul fronte calciomercato.
E’ presto - anzi, prestissimo - per tutto, tanto che il direttore sportivo Scianò si sta concentrando più che altro sui “giovani” che andranno a formare la rosa 2021/2022. Si tratta col Bologna il rinnovo del prestito di Elia Visconti e intanto si guarda ad alcuni under con un profilo ben preciso: devono avere già una determinata esperienza nei professionisti. L’obiettivo è dunque quello di evitare l’azzardo della passata stagione, cioè imbottire di giovani esordienti la squadra di Scazzola. Anche qui di nomi non ne escono ma alcune piste sono già ben aperte.

Sull’altro fronte, cioè l’ossatura della formazione che verrà, è quasi tutto fermo. Il presidente Pighi ha promesso che farà «un regalo» ai tifosi, tuttavia quest’ultima affermazione va interpretata. Certamente non arriveranno nomi da capogiro, si tratta di un giocatore da fascia medio alta con l’ottica di dare un quid in più al valore della squadra.
Per il resto, tra alcuni nomi che circolano, si insistentemente quello di Elia Galligani, in scadenza a giugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento