rotate-mobile
Piacenza Calcio

Calciomercato - Piacenza: si punta al portiere Anatrella. A centrocampo occhi su Muroni e Di Paola

Il ds Scianò riparte da uno zoccolo duro di giocatori. I primi due obiettivi sono il portiere della Cavese e un regista. In mediana piacciono il giocatore della Reggiana e anche quello del Modena. E il giovane Simone Giordano (in prestito dalla Sampdoria) potrebbe rimanere

Inizia il calciomercato del Piacenza con l’obiettivo dichiarato dal ds Marco Scianò di completare - o quasi - la squadra entro la data del ritiro a Salsomaggiore fissata per il prossimo 15 luglio. Sarà dunque un mese fitto di trattative che saranno poi formalizzate a partire dal 1 luglio, quando il mercato aprirà ufficialmente.
Si riparte da uno zoccolo duro di circa 12 giocatori (leggi qui) di cui due, Stucchi e Lamesta, che andranno valutati con calma: per il portiere bisognerà capire come rientrerà dopo il brutto infortunio alla mano che gli ha fatto chiudere la scorsa annata a metà stagione, Lamesta invece dovrebbe andare in prestito.

E proprio dal portiere partiamo. L’attenzione di Scianò è verso il giovane Dario Anatrella, classe 2001, quest’anno alla Cavese. Il giocatore piace, e molto, in via Gorra, è un profilo decisamente promettente e arriva da una stagione giocata interamente da titolare in Serie D. Arrivarci però non semplice perché su di lui è forte la concorrenza di Albinoleffe, Taranto, Juve Stabia, Cesena e, appunto, del Piacenza.
L’esterno Davide Munari (2000) sarà riscattato dal Cesena, il giocatore ha ampiamente convinto nella seconda parte di stagione e sarà uno dei punti fermi della squadra di Scalise. C’è fiducia anche sul far rimanere in biancorosso Simone Giordano (2001) terzino sinistro in prestito dalla Sampdoria e che il Piacenza vorrebbe riconfermare nel ruolo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato - Piacenza: si punta al portiere Anatrella. A centrocampo occhi su Muroni e Di Paola

SportPiacenza è in caricamento