Mercoledì, 17 Luglio 2024
Piacenza Calcio

Calciomercato - Piacenza: Recino e Zini ok per l'attacco, in standby Mastroianni e Convitto

Il club biancorosso al momento non può accelerare sul mercato a causa del "limbo" in cui si trova: è in Serie D ma continua a sperare fortemente nel ripescaggio in Serie C e questo tiene tutto in stallo.

Innegabile come in casa Piacenza le questioni relative prima alla riammissione - mancata - in Serie C e poi sul ripescaggio (è possibile, ma ci sarà aspettare almeno fino a metà luglio) stiano condizionando fortemente il calciomercato. Il ds Sestu affiancato da Marco Gatti deve muoversi in una sorta di “limbo” cercando di preparare una squadra all’altezza della missione, cioè vincere la Serie D al primo colpo senza errori, e al tempo stesso cercare di tenersi aperti degli “slot” in rosa per poter eventualmente inserire giocatori di categoria nel caso di un eventuale ripescaggio in C. Insomma, situazione non facile.
Nonostante ciò il club si sta muovendo sul mercato, è in standby l’ingaggio del forte esterno Roberto Convitto in uscita dall’Arezzo, mentre in attacco è fortissimo - qui si è quasi chiuso - per il navigato bomber Giorgio Recino. Le altre due novità riguardano sempre l’attacco, c’è un accordo con Andrea Zini, esterno destro del Ghiviborgo che mister Maccarone ha già allenato proprio al Ghivi, le ultime attenzioni sono su Ferdinando Mastroianni, nell’ultima stagione al Fiorenzuola dove ha messo a referto 7 reti. Fortissimo, infine, l'interesse per Stefano D'Agostino, esterno sinistro reduce da 14 gol segnati in D con la Paganese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato - Piacenza: Recino e Zini ok per l'attacco, in standby Mastroianni e Convitto
SportPiacenza è in caricamento