rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Piacenza Calcio

Calciomercato Piacenza - Per Corbari non c’è fretta. Cesarini può rimanere, si proverà a tenere Marchi

Il primo tassello è il rinnovo del contratto al giovane portiere Stucchi

Capitolo rinnovi. Due giocatori su tutti piacciono - eccome - a Scazzola. Sono il difensore Marchi (in prestito dalla Reggina) e il fantasista Cesarini (svincolatosi dopo la retrocessione della Pistoiese). Per il primo ci vorrà molta calma e la trattativa non sarà facile, un buon punto di partenza è il fatto che il giocatore ha chiaramente detto di essersi trovato molto bene a Piacenza e quindi l’affare si può fare. Sul secondo, invece, si tratta di trovare una quadratura sul contratto che è decisamente oneroso. Cesarini nelle ultime di giornate di campionato è stato uno dei trascinatori del Piacenza, in città si trova molto bene - da quanto abbiamo raccolto - e ci sono tutti i presupposti per fermarsi in Emilia. Insieme al rinnovo del portiere Stucchi questi sono i primi due tasselli su cui c’è l’intenzione di lavorare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Piacenza - Per Corbari non c’è fretta. Cesarini può rimanere, si proverà a tenere Marchi

SportPiacenza è in caricamento