Questo sito contribuisce all'audience di

Calciomercato - Piacenza: i rinnovi sono la priorità di Matteassi, poi tre innesti, uno per reparto

Il ds aspetterà i playoff ma alcune manovre sono già iniziate. L'addio di Masciangelo costringerà a intervenire sulla fascia sinistra. Davanti si punta su Corazza-Pesenti, si cerca un esterno e a centrocampo una mezzala da affiancare a Della Latta e Corradi

Il ds Luca Matteassi tra i due presidenti Stefano e Marco Gatti

Sarà un’estate di super lavoro per il direttore sportivo Luca Matteassi, chiamato ad allestire il Piacenza Calcio per la stagione 2018/2019, cioè quella che porterà al centenario del club biancorosso con tutto ciò che ne comporta.
Al momento è presto per parlare di trattative ben avviate, ma le cose iniziano già a muoversi e i playoff potranno influire innanzitutto sui rinnovi. Questo è il primo tassello da cui Matteassi dovrà partire per consegnare a Franzini una macchina in grado di girare ad alti livelli: puntare a fare un campionato di vertice, nelle prime tre o quattro posizioni, dopodiché provare a vincerlo sarà un altro paio di maniche e le asticelle delle ambizioni vanno spostate gradatamente.
I rinnovi sono quindi la priorità di Matteassi, certo invece l’addio di Edo Masciangelo che andrà al Lugano (Serie A Svizzera) e permetterà al club di staccare una sostanziosa plusvalenza che blinda il bilancio e darà maggior respiro al calciomercato. Si dovrà cercare qui un nuovo elemento, sulla corsia di sinistra, mentre Mora rientrerà all’Atalanta perché scade il prestito (piace Ricci che ha giocato in prestito nel Pro Piacenza quest'anno ma è di proprietà del Parma).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

Torna su
SportPiacenza è in caricamento