Questo sito contribuisce all'audience di

C'è l'ipotesi di una Serie B a due gironi con 40 squadre e il Piacenza sarebbe tra le eleggibili

Per formarli servono 17 club di C disposti a salire di categoria e se guardiamo le classifiche i biancorossi sono posizionati molto bene. Ghirelli chiude a questa opzione ma se ne discuterà e infatti è stato rinviato il Consiglio Federale della Figc

Lo spiega bene il quotidiano IlTirreno in edicola oggi: “La Federazione starebbe pensando a una riforma del format del campionato che passerebbe dalle attuali 20 a 40 squadre divise in due gironi a partire dalla prossima stagione. Vi parteciperebbero le tre retrocesse dalla Serie A, dove salirebbero d'ufficio le prime tre in classifica (Benevento, Crotone e Frosinone), le 17 di quest'anno, le prime tre dei gironi di Serie C (Monza, Vicenza e Reggina) più altre diciassette provenienti dalla Serie C. In questo modo la Federcalcio eviterebbe molti (non tutti) i ricorsi in caso di fine anticipata del torneo con congelamento della classifica e soprattutto ridarebbe respiro alla C, riducendone l'organico dalle attuali 60 a 40 squadre divise in due gironi comprensivi delle promosse dalla Serie D”.

Sottolineiamo che rimane solo un’ipotesi, al momento, ma gli sviluppi potrebbero essere interessanti perché a questo punto è lecito pensare che anche il Piacenza abbia delle notevoli chance di essere trainato nella nuova Serie B a due gironi. Per completare infatti l’organico da 40 squadre servirebbero 17 squadre di Serie C - escluse le prime in classifica a oggi dei tre gironi, Monza, Vicenza e Reggina - ripescando dunque fino alla settima posizione e il Piacenza si sarebbe dentro essendo attualmente settimo in classifica (con una partita in meno). Il Piacenza in Serie B? Ripetiamo che la riforma del format è al momento solo un’idea ma sta prendendo corpo anche perché supportata sotto l’aspetto economico dal fatto che i milioni di euro che a oggi si spartiscono le 60 società di C andrebbero a confluire nella mutualità della B. Ogni club potrebbe disporre di questi soldi e della mutualità, più i diritti televisivi della B e dunque potrebbe diventare un’ipotesi economicamente sostenibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento