Questo sito contribuisce all'audience di

Bottazzi: «Ferrari? Nessuno ha il posto assicurato»

Non si fa attendere la risposta del Piacenza Calcio sulle affermazioni rilasciate dal portiere Matteo Ferrari, che nelle scorse ore ha chiesto e ottenuto la rescissione del contratto col club biancorosso (leggi qui). Il giocatore poteva partire...

Il ds Andrea Bottazzi
Non si fa attendere la risposta del Piacenza Calcio sulle affermazioni rilasciate dal portiere Matteo Ferrari, che nelle scorse ore ha chiesto e ottenuto la rescissione del contratto col club biancorosso (leggi qui). Il giocatore poteva partire sul mercato invernale (destinazione Lucca) ma le rassicurazione dei dirigenti l'avevano convinto a rimanere: «Solo che una volta chiuso il calciomercato hanno preso un altro portiere dicendomi che io ero diventato improvvisamente la terza scelta. Quindi fino a maggio avrei fatto tribuna e oggi non ho una squadra dove andare, me l'avessero detto a dicembre almeno avrei fatto altre scelte».

Decisa la risposta del direttore sportivo Andrea Bottazzi. «Generalmente non mi piace rispondere a queste affermazione - spiega il diesse - però stavolta Ferrari ha esagerato. Innanzitutto non mandiamo via nessuno, Ferrari già a dicembre disse lui che voleva smettere e l'abbiamo convinto a non farlo, poi qualche giorno fa ha chiesto nuovamente la rescissione e allora l'abbiamo accontentato. Dalla Lucchese non abbiamo mai sentito nulla, nessuno ci ha contattato, se davvero c'era un'offerta dovevano dircelo perché il cartellino a dicembre era nostro e l'avremmo anche ceduto se ce lo chiedeva lui ma, ripeto, non abbiamo mai saputo nulla. Ha detto solo che voleva smettere di giocare».

«Inoltre - prosegue - la scelta di prendere Tarolli è stata una mossa azzeccata in ottica futura. Certo c'è concorrenza tra i pali, tuttavia non abbiamo mai e poi mai assicurato il posto da titolare a qualcuno, quello se lo devono sudare sul campo i giocatori. Ferrari quest'anno - chiude Bottazzi - ha patito numerosi infortuni ma se andate a vedere i tabellini delle partite quando stava bene ha sempre giocato, come ad esempio contro l'Este e anche in quella successiva».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento