Questo sito contribuisce all'audience di

Botta e risposta Dionisi-Franzini. Il primo: «Determinante l'errore dell'andata». L'altro: «Era uno schema»

Simpatico siparietto a distanza. Dionisi: «Il "non" gol di Bertoncini mercoledì scorso ha indirizzato i restanti 170'». Franzini gli risponde poco dopo: «Forse a Imola non l'hanno capito ma è uno schema e lo facciamo da due anni». Della Latta: «Abbiamo gli attributi»

Tensione zero, il fair play domina nel post partita ma qualche frecciata parte. Inizia Dionisi: «Alla fine a decidere la sfida è stata il primo “non” gol della gara di andata, preso solo per una nostra disattenzione, ha condizionato tutti i restati 170’». Passa un buon quarto d’ora e arriva Franzini: «Dionisi è un amico. E’ un ottimo allenatore che farà strada ma è giovane. Il primo gol dell’andata, fatto da Bertoncini, è uno schema che proviamo da due anni su punizione. E’ già la seconda volta che sento parlare di “rete casuale” a questo punto è bene dirlo, ripeto: è uno schema e forse l’Imolese non se n’è accorta».
Ancora Dionisi qualche istante prima. «Non siamo venuti a Piacenza per fare tre gol ma solo per fare meglio dell’andata e ci siamo riusciti perché abbiamo comunque vinto, anche se non è bastato, e abbiamo schiacciato il Piacenza nella sua metacampo. Davanti avevamo una squadra che è la migliore in assoluto nelle ripartenze, la più forte che ho visto e l’abbiamo pagato». 
Franzini sempre un quarto d’ora dopo: «L’Imolese nella gara di andata non ha praticamente visto la nostra porta, non c’ stata partita, questa sera ha segnato il primo gol che è un metro in fuorigioco e nasce da un tiro sballato poi ha raddoppiato su rigore che nasce anche questo da un tiro rimpallato».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarebbe stato interessante capire meglio la caverna mediatica che riportava a uno le parole dell’altro, ma il tempo stringe. Il Piacenza ha una finale da preparare perché sabato (ore 18) si torna in campo per la gara di andata contro il Trapani.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento