Questo sito contribuisce all'audience di

Barlocco riporta in pista il Piacenza che strappa il pareggio sul campo dell'Arezzo

Biancorossi che giocano una pessima gara per 70', vanno sotto nel primo tempo sulla botta di Foglia ma nel finale pareggiano e sfiorano anche la vittoria. Non cambia nulla in classifica, pari dell'Entella col Siena, vince il Pisa e perde la Pro Vercelli

Un Piacenza piuttosto brutto per 70’ riesce a trarre il maggior vantaggio possibile da una gara che, fino a metà della ripresa, sembrava saldamente in mano all’Arezzo (1-1). Più generale i biancorossi escono indenni dalla 32a giornata, fatta tutta di scontri diretti. Si muove poco o nulla in classifica: la Pro Vercelli cade con la Juventus, il Pisa supera in extremis la Carrarese e guadagna posizioni, rimane immutato il distacco dalla vetta con l’Entella che pareggia con il Siena.
Ad Arezzo sono i locali a fare tutto o quasi: partono con il piede pigiato sull’acceleratore, travolgono il Piacenza proprio a centrocampo, nella ripresa sfiorano il raddoppio ma improvvisamente si spengono. Il gol di Barlocco - che poi è un pasticciaccio della difesa toscana - rimette in carreggiata il Piacenza, Dal Canto fa il resto perché cerca di proteggere il risultato regalando metri di campo agli ospiti che nel finale sfiorano pure il colpaccio.

POCO PIACENZA
Franzini conferma la formazione della vigilia con il 4-3-1-2: Sestu davanti in appoggio a Ferrari, dietro c’è Nicco nell’inedito ruolo di trequartista già visto contro la Pistoiese. Dal Canto sceglie di tenere Cutolo in panchina. Il Piacenza in avvio gioca a tenere bassi i ritmi della gara e ci riesce senza grossi problemi per mezzora, i biancorossi si vedono solo con un tiro di Sestu - su palla regalata dalla difesa di casa in disimpegno, dall’altra parte l’Arezzo pressa forte ma non trova mai la conclusione. Si viaggia così fino al 30’ quando i toscani sbloccano il risultato: brutto pressing del Piacenza a centrocampo che spreca una gabbia di quattro giocatori, l’Arezzo riparte sviluppando l’azione dalla parte di Corsinelli, traversone per Rolando che appoggia a rimorchio fuori area per Foglia, botta perfetta e 1-0.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento