menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bando di 10 anni per la gestione del centro Siboni, il Piacenza punta a una nuova casa per le giovanili

Il canone annuo è di 10mila euro, la durata da novembre 2019 a giugno 2029 dopo la revoca della vecchia concessione al Pro Piacenza che nel frattempo è fallito

Il Piacenza Calcio, come era noto da tempo, punta al campo Siboni, ex sede del Pro Piacenza che è fallito nei mesi scorsi. Il Comune di Piacenza ha pubblicato il bando ufficiale per la gestione dell’impianto, durata novembre 2019-giugno 2029. Quasi 10 anni con una annuo di 10mila euro e con la manutenzione ordinaria e straordinaria a carico del gestore compreso il nuovo impianto di illuminazione per il campo numero 2.
Come noto il fallimento del Pro Piacenza portò alla revoca della vecchia concessione e il Comune aveva temporaneamente affidato la gestione al Piacenza Calcio che punta a far diventare il Siboni la nuova casa delle giovanili biancorosse.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento