menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Doppietta di Pesenti, il Piacenza ne rifila quattro al Crema. Sabato 1 settembre test con la Juventus B

Nell'amichevole contro i lombardi si mettono in luce l'attaccante nella ripresa (due reti), Nicco e Della Latta, entrambi in gol. Sestu ha già in mano la squadra, i biancorossi puntano tutto su di lui

Alla fine di questa interminabile estate saranno 60 i giorni i trascorsi dal raduno di metà luglio all’esordio in campionato, fissato a metà settembre. Nel mezzo una sola gara ufficiale, in Coppa Italia a Monopoli il 29 luglio, giocata con le gambe imballate e in piena preparazione, dopodiché altri 45 giorni di stop. Le guerre di Lega hanno ribaltato i piani di tutte le società di Serie C e anche il Piacenza rimedia come può, a colpi di amichevoli che, probanti o meno, non hanno e non danno indicazioni particolari.
Questa volta lo sparring partner è stato il Crema (Serie D, con gli ex Marrazzo e Porcino) al Garilli, lo stadio ha riaperto i battenti per pochi intimi, tuttavia la testa dei biancorossi è rivolta al mercato che ha prorogato la chiusura al 31 agosto. Che caos.

AMICHEVOLE - Lo spunto più interessante arriva dal tridente con Di Molfetta nella casella di Corazza, Romero in mezzo (Pesenti alla 1a di campionato sarà squalificato) e Sestu a destra. Proprio Sestu dimostra di essere già il perno della squadra, dai suoi piedi escono cross deliziosi - nel primo tempo sprecati malamente da Di Molfetta, Della Latta e Romero - che saranno la trama principale della stagione. Nel finale sblocca Della Latta su bella intuizione di Nicco da fondo campo. Nella ripresa Franzini mescola le carte e si schiera con Corradi trequartista dietro a Sylla e Pesenti. A centrocampo Marotta prende la regia e Troiani entra al posto di Mulas. E’ soprattutto Sylla (uscirà dopo una botta alla testa, nulla di grave) ad entrare bene in partita, è una sua azione a propiziare il raddoppio di Pesenti, il tris lo firma Nicco con un gran conclusione a giro sotto l’incrocio. Sempre Pesenti, che aumenta notevolmente la capacità di verticalizzare della squadra, griffa nel finale la doppietta che chiude il test sul 4-0.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento