rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza: magia di Conti nel primo tempo e solidità nella ripresa. Albinoleffe superato 1-0 a Lugagnano

Il fischio d'inizio slitta di mezz'ora perché la terna arbitrale va a Lugagnano di Sona, in provincia di Verona. Calciomercato: a sinistra si prova a ingaggiare il giovane Mattia Capoferri del Brescia, in attacco si allena da qualche giorno con la squadra Claudio Morra: arriva se parte Dubickas?

banner rmcBella e robusta vittoria in amichevole del Piacenza che supera di misura (1-0) l’Albinoleffe sul campo di Lugagnano. Primo tempo positivo dei biancorossi che si fanno preferire su alcune trame di gioco, tanto da sbloccare il risultato con una splendida rete del giovane Conti: l’attaccante si aggiusta col tacco il pallone al limite e poi infilza Facchetti. Nella ripresa meglio l’Albinoleffe, sale la stanchezza e il gran caldo fa il resto, però il Piacenza dimostra qui solidità e capacità di reggere soprattutto in difesa.

CALCIOMERCATO
Lo slittamento dell’inizio del campionato dal 28 agosto alla prima domenica di settembre (si spera, ma si rischia di andare anche oltre) ha cambiato leggermente le coordinate del mercato biancorosso, calciomercato che chiuderà il 1 settembre ma, adesso, non c’è più l’urgenza di completare la rosa prima del 28. Quello che manca al Piacenza è arcinoto e su questo fronte si sta muovendo il direttore sportivo Marco Scianò. Serve un terzino sinistro, il nome individuato è quello di Mattia Capoferri, un classe 2001 decisamente strutturato fisicamente di proprietà del Brescia e che nell’ultima stagione ha giocato a Lecco, dove era già stato nel 2020. Un giocatore under che vanta già una buona esperienza: la concorrenza è forte e non sarà facile averlo. Servirà poi un esterno offensivo, sempre sulla corsia mancina e qui si stanno facendo le debite valutazioni: o indirizzarsi verso un altro giovane oppure potrebbe anche arrivare un giocatore di esperienza. Capitolo attacco: piace il giovane Andrea Cappadonna, 2003 del Brescia senza alcuna esperienza nei professionisti, mentre da qualche giorno si allena col Piacenza il centravanti Claudio Morra, svincolato ex Entella, Pordenone e soprattutto Pro Vercelli. Il club ha chiarito che si tratta solo di una cortesia fatta al giocatore, tuttavia questa possibilità di allenarsi con i biancorossi potrebbe - ma teniamo il condizionale - trasformarsi anche in qualcosa di più concreto soprattutto con Dubickas che potrebbe partire. Il giocatore piace a diverse società, tra cui il Pordenone, in via Gorra fanno sapere che non c’è la necessità di vendere (metà dell’eventuale incasso del cartellino andrebbe girato al Lecce) e quindi il lituano partirà solo se arriveranno offerte davvero importanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza: magia di Conti nel primo tempo e solidità nella ripresa. Albinoleffe superato 1-0 a Lugagnano

SportPiacenza è in caricamento