Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Gran primo tempo, poi è uscita la loro qualità». Pagelle e VIDEO

Il tecnico: «Sono molto soddisfatto della prestazione, soprattutto nel primo tempo dove abbiamo avuto occasioni clamorose: dalla traversa, al salvataggio sulla riga, alla parata su Matteassi»

Arnaldo Franzini

DAL NOSTRO INVIATO - «Giocavamo in casa della squadra più forte del campionato e forse di tutta la Lega Pro - attacca così, Arnaldo Franzini, la sua analisi post partita - per questo sono molto soddisfatto della prestazione, soprattutto nel primo tempo dove abbiamo avuto occasioni clamorose: dalla traversa, al salvataggio sulla riga, alla parata su Matteassi. Abbiamo anche rischiato qualcosa, ma non rischiare contro l’Alessandria mi sembra impossibile, non solo per noi, ma per tutte le squadre di questo torneo. Si è subito gol a causa della qualità di un giocatore che non scopriamo certo noi. Rimane solo il rammarico per la palla non agganciata da Franchi nel finale». Con i cambi il Piacenza ha imbastito un mini forcing, forse potevano essere fatti dieci minuti prima: «Fino al gol - ribatte Franzini - stavamo reggendo bene, con le distanze giuste. Ripeto, abbiamo rischiato qualcosa ma contro questa squadra è inevitabile». Al di là di tutto, però, questo 5-3-2 ha dato buone risposte, lo rivedremo nel super derby con la Cremonese? «Lo avevamo già proposto nell’amichevole di Modena. E’ un modulo dispendioso e richiede grande sacrificio di tutti gli interpreti, però mi ha dato buone risposte e può darsi che decida di utilizzarlo ancora».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capitan Matteassi parla dopo Franzini, poco prima ha incassato i complimenti di mister Braglia: «Mi fa molto piacere - risponde il capitano - lui di giocatori e di campionati ne ha visti tanti, oltre a essere un allenatore che sa di calcio. Sono complimenti graditi». Davvero un peccato non essere riusciti a portare a casa almeno un punto: «Abbiamo visto un Piacenza diverso rispetto alle altre partite, siamo stati più cattivi. Le occasioni sono capitate, purtroppo però, come succede da un po’ di tempo, non siamo riusciti a sfruttarle. Serviva una partita perfetta per portare via punti da questo stadio, noi abbiamo commesso l’errore di lasciare Bocalon solo e questo ci ha puniti». E la prossima c’è la Cremonese: «Dovremo fare come oggi, ma con più cattiveria sotto porta. Dobbiamo assolutamente trovare il gol. Però con l’Alessandria si è dimostrato che questa squadra è viva e può ottenere dei risultati». Marco Scianò, direttore generale del Piacenza Calcio, si unisce al coro: «La dirigenza e la proprietà fanno i complimenti alla squadra per l'ottima prestazione vista sul campo della capolista».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tecnico Piero Braglia è soddisfatto dei tre punti, conquistati contro un buon Piacenza: «Abbiamo affrontato un avversario difficile - commenta il mister - che si sapeva che avrebbe giocato così. Non per niente hanno battuto la Cremonese in casa sua. E’ una squadra pericolosa, ben allenata e ben messa in campo. Sono venuti con un modulo nuovo, perché loro di solito fanno il 4-3-3, e tra l’altro lo hanno fatto bene perché erano molto ordinati. Questo aumenta ancora di più i meriti nostri per aver vinto questa partita».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le pagelle

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento