Piacenza Calcio

A porte chiuse, senza luce e su un campo di patate. Il Piacenza strappa un pari contro la Clivense

Condizioni al limite (e forse oltre) dell'accettabile. I biancorossi dopo un brutto primo tempo sbloccano nella ripresa con Castro, subiscono il pareggio di Guidone e nel finale provano a vincere ma il portiere Saccon è superlativo. Finisce 1-1. L'Arconatese in vetta vince e torna a +8.

San Rocco Trasporti Banner

A porte chiuse - per l’incapacità della società locale di allestire un settore ospiti degno dei minimi standard di sicurezza - e su un campo pessimo a livello di Terza Categoria, il Piacenza centra un pareggio in una gara esattamente come l’aveva prevista Rossini alla vigilia («prepariamoci, perché sarà una partita sporca»), cioè di corsa, di garra, di ramazza e casomai buttar dentro l’unica occasione buona.
Il Piacenza fa questo - ed è un messaggio - in un match brutto, a tratti quasi inguardabile (zero occasioni nei primi 45’) ma senza farsi scoraggiare, nella ripresa Castro sblocca e sembra una domenica buona, poi la Clivense trova il pareggio con Guidone aiutato dall’errore di Baudouin e da un terreno di gioco che non dovrebbe essere ammissibile in Serie D, se almeno si cerca un buon prodotto da vendere. Alla fin dei conti è un buon pari, poteva andare peggio, intorno all’86’ cala addirittura il buio e si fatica davvero a vedere sul campo. Insomma, per quanto visto è stata un’avventura finita col minimo danno anche se c’è rammarico perché nei minuti di recupero, tra il 90’ e il 93’, il Piacenza sfiora due volta il match ball prima con Castro e poi con Andreoli, in entrambe le occasioni è ottima la risposta del portiere Saccon. Davanti torna a vincere l’Arconatese capolista che si riporta a +8 sul Piacenza, nel mezzo rimangono Caldiero e Varesina.

Leggi qui il film della partita azione dopo azione

Leggi qui risultati e classifica della 16a giornata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A porte chiuse, senza luce e su un campo di patate. Il Piacenza strappa un pari contro la Clivense
SportPiacenza è in caricamento