menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Scorsetti: «Il Pro Piacenza è una realtà consolidata» - 1

Scorsetti: «Il Pro Piacenza è una realtà consolidata» - 1

Scorsetti: «Il Pro Piacenza è una realtà consolidata»

Raggiante il presidente del Pro Piacenza, Domenico Scorsetti, soddisfatto per il risultato ottenuto per il secondo anno consecutivo. «E’ stata una salvezza più che meritata e sudata sul campo in un girone difficilissimo - spiega il numero uno dei...

Raggiante il presidente del Pro Piacenza, Domenico Scorsetti, soddisfatto per il risultato ottenuto per il secondo anno consecutivo.
«E’ stata una salvezza più che meritata e sudata sul campo in un girone difficilissimo - spiega il numero uno dei rossoneri - inoltre abbiamo dovuto giocare un playout nonostante i 20 punti in più al termine della stagione regolare sull’Albinoleffe. Forse l’unico tallone D’Achille è stato l’attacco, che ha segnato poco, ma d’altronde non abbiamo la bacchetta magica; abbiamo espresso un buon calcio con un allenatore che ha gestito nel modo giusto le situazioni lungo la stagione. Ricordiamo infatti che il Pro Piacenza ha un monte stipendi totale che è esattamente un quarto rispetto a quello medio del nostro girone, dato che avvalora ancora di più quanto fatto da Viali e dai ragazzi».

Scorsetti prosegue sul futuro. «Non dobbiamo più parlare di miracolo Pro Piacenza, la prossima sarà la terza stagione in Lega Pro e possiamo dire di essere una realtà consolidata che gode di enorme rispetto fuori da Piacenza, nei prossimi giorni parlerò anche col presidente Gravini che mi vuole parlare. Alzare l’asticella? Questa è la nostra dimensione e onestamente facciamo già fatica a mantenerla, senza proclami, ma non è facile far quadrare i conti. Di recente abbiamo presentato un bilancio chiuso in pareggio e questo è per noi motivo di grande orgoglio.

Il futuro? Non è ancora scritto». La prossima settimana (mercoledì) ci sarà la consueta riunione dei soci del Pro Piacenza dove si deciderà il bilancio e le linee guida della prossima stagione, a meno di sorprese che comunque non dovrebbero esserci.
Il consigliere Alberto Burzoni, invece, interviene così: «Mercoledì avremo un importante Cda dove decideremo il futuro della società, in ogni caso penso che ci fossero tutti i presupposti per salvarsi senza arrivare fino ai playout».

I COMPLIMENTI DI DOSI E CISINI


“Bravi ragazzi! La salvezza conquistata oggi al Garilli è il traguardo meritato per una squadra che non ha mai mollato, dando prova di tenacia e grande impegno per tutto il Campionato. E’ un risultato che fa bene alla città e a chi ama il calcio”. Così il sindaco Paolo Dosi e l’assessore allo Sport Giorgio Cisini commentano l’esito dei play-out che hanno sancito la permanenza del Pro Piacenza tra i professionisti: “Congratulazioni vivissime al presidente Domenico Scorsetti e alla società tutta, che ringraziamo ancora una volta per quel che ha saputo costruire in questi anni, a mister Viali e ai giocatori, che ci hanno regalato l’emozione di un’altra stagione da vivere in Lega Pro.”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento