Questo sito contribuisce all'audience di

Scorsetti: «Giovani, gruppo e voglia di vincere»

Prende il via la prima stagione tra i professionisti del Pro Piacenza. La squadra di mister Franzini si è radunata questa mattina al Siboni per i primi esercizi di preparazione atletica della stagione 2014/15. Ai nastri di partenza...

Scorsetti: «Giovani, gruppo e voglia di vincere» - 1

Prende il via la prima stagione tra i professionisti del Pro Piacenza. La squadra di mister Franzini si è radunata questa mattina al Siboni per i primi esercizi di preparazione atletica della stagione 2014/15. Ai nastri di partenza una rosa molto giovane per una scalata decisamente impegnativa: l’età media è infatti inferiore ai 22 anni mentre la penalizzazione inflitta alla compagine piacentina è ferma al poco rassicurante meno 8.

SCORSETTI – Anche il presidente Scorsetti era presente sul campo per assistere al primo allenamento della squadra. «Per noi è stato un doppio salto, visto che la Lega Pro è stata unificata. Non facciamo nessuna scommessa: abbiamo fatto un progetto con una squadra giovane, perché siamo convinti che se i ragazzi si impegneranno come devono potremo arrivare lontano. Per me è la seconda volta tra i professionisti: la prima risale a qualche anno fa con il Pizzighettone, ma all’epoca non ero presidente». Una piccola battuta anche sul tema della penalizzazione: «Mi auguro di fare un buon campionato, nonostante i punti di ritardo che abbiamo per la nota questione su cui non voglio tornare, in primis perché ci dobbiamo dimenticare i punti di penalità e poi perché c'è ancora un grado di giudizio. Ci auguriamo che riconoscano la nostra buona fede. Al di là di tutto – ha concluso Scorsetti – vogliamo essere una squadra che ogni domenica va in campo per vincere. La base di tutto saranno il gruppo e la voglia di vincere sempre».

MATTEASSI – Tra i primi a raggiungere il raduno la bandiera del Pro Piacenza Luca Matteassi, alla quarta stagione in maglia rossonera. Il centrocampista è apparso fiducioso nonostante il pesante handicap: «Questo per me è il quarto anno in rossonero. L'anno scorso abbiamo costruito qualcosa di fantastico in serie D, adesso vediamo come sarà la Lega Pro. La squadra è molto giovane, com'è giusto che sia. Sono ragazzi promettenti che vengono dalle primavere, molti di loro però conoscono bene la categoria: è il primo giorno di ritiro e devo ancora conoscerli tutti, ma ho piena fiducia nel DS Francani».
Nicolò Premoli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento