Questo sito contribuisce all'audience di

Riparte da Lucca il campionato del Pro Piacenza

Riparte da Lucca la corsa del Pro Piacenza verso l'aggancio della zona playout, obiettivo minimo fissato in via De Longe anche se, naturalmente, il sogno vero è quello di portarsi al di sopra di questa zona. La politica dei piccoli passi non...

Arnaldo Franzini-28
Riparte da Lucca la corsa del Pro Piacenza verso l'aggancio della zona playout, obiettivo minimo fissato in via De Longe anche se, naturalmente, il sogno vero è quello di portarsi al di sopra di questa zona. La politica dei piccoli passi non permette voli pindarici e così i rossoneri, al momento, fissano l'asticella di volta in volta: martedì (ore 14) bisognerà portare a casa punti contro la Lucchese per confermare il trend positivo. La squadra di Franzini infatti si presenta in Toscana con tre risultati utili sulle spalle e con qualche novità dettata dal mercato che ha aperto in mattinata i battenti (si chiude il 2 febbraio). Nessun problema sul fronte burocratico, dei tre arrivati sono stati tesserati gli attaccanti Alessandro e Mascolo, la situazione del difensore Sall invece è ancora ferma. Unico assente, Omar Torri, fermato da un problema alla schiena anche sa da più parti si vocifera di un suo imminente addio. Il tecnico Arnaldo Franzini fa il punto della situazione.

Mister, si riparte da Lucca, un campo sempre difficile su cui giocare?
«Direi molto difficile, la squadra sta facendo bene. Li ho visti contro la Reggiana nell'ultimo turno di dicembre e mi hanno impressionato, potevano vincere, hanno disputato una gran partita».

E il Pro Piacenza come sta?
«Noi stiamo bene ma il rientro dopo la sosta è sempre una grossa incognita. Ci siamo fermati nel nostro momento migliore, con un pareggio e due vittorie ottenute contro grandi squadre. In ogni caso il rientro è stato positivo, a me non piace stravolgere il lavoro fatto nei mesi precedenti e quindi ci siamo limitati a proseguire sulla strada tracciata aggiungendo qualcosa dal punto di vista atletico».

Infortunati?
«Silva è rientrato a pieno regime e a parte qualche acciacco i ragazzi sono tutti a disposizione tranne Torri che è fermo per un problema alla schiena».

Contento del mercato?
«Direi di sì. Alessandro, Mascolo e Sall rappresentano tre innesti di qualità anche se sono con noi da poco tempo, invece ci hanno salutato Donnarumma, Aliboni e Pasaro. Diciamo che ci serve ancora qualcosa a centrocampo dove abbiamo gli uomini contati».

Si aspetta il giovane Barba dell'Atalanta?
«Sono due anni che lo seguiamo, non so se questa sarà la volta buona. Speriamo, è un giovane interessante e di qualità».

Che girone di ritorno sarà?
«Duro, complicato, con tutte le squadre pronte a una lotta serrata dal primo all'ultimo minuto. Il mercato invernale spesso stravolge le forze e gli assetti, tutte le società si stanno muovendo. Noi dobbiamo proseguire sulla nostra strada, un mese fa eravamo in fondo al fosso, oggi siamo risorti e siamo in linea con i nostri obiettivi».

Probabile formazione Pro Piacenza (4-3-1-2): Alfonso; Rieti, Silva, Bini, Castellana; Marmiroli, Schiavini, Porcino; Matteassi; Alessandro, Speziale. Ballottaggi: Alessandro/Caboni. Indisponibili: Torri. Squalificati: nessuno.
Leggi qui classifica e programma completo del 19esimo turno di Lega Pro Girone B.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

  • Si va verso la prosecuzione dell'attività anche per la Seconda categoria. Per la Terza si deciderà a breve

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento