Questo sito contribuisce all'audience di

Restituiti 3 punti al Pro Piacenza, playout col Forlì

Ha dell'incredibile quanto successo oggi davanti alla Sezioni Unite del Coni che hanno restituito 3 punti al Pro Piacenza rispetto alla penalizzazione di 8 inflitta la scorsa estate. E' incredibile quanto successo perché la decisione è stata...

Restituiti 3 punti al Pro Piacenza, playout col Forlì - 1
Ha dell'incredibile quanto successo oggi davanti alla Sezioni Unite del Coni che hanno restituito 3 punti al Pro Piacenza rispetto alla penalizzazione di 8 inflitta la scorsa estate.
E' incredibile quanto successo perché la decisione è stata rinviata tutto l'anno ed è stata presa solo oggi, a tre giorni dai playout, e proprio in chiave spareggi c'è la novità più sostanziale perché con questi tre punti il Pro Piacenza passa da 37 a 40 punti, sorpassa il Savona e il suo avversario nei playout non sarà più il Gubbio ma bensì il Forlì.

Ecco il comunicato ufficiale del Coni: "Il Collegio di Garanzia, all’esito della sessione di udienze tenutasi a Sezioni Unite, ha dichiarato ammissibile il ricorso dell'A.S. Pro Piacenza contro FIGC e CONI avverso decisione TNAS con motivazioni mai notificate e lo ha accolto nei limiti di cui in motivazione, provvedendo a rideterminare la penalizzazione a carico della società ricorrente in punti 5.
Il 18 marzo la società A.S. Pro Piacenza 1919 s.r.l. presentò un ricorso al Collegio di Garanzia nei confronti della FIGC e del CONI avverso la decisione emessa dal Collegio Arbitrale del Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport (TNAS) in data 31 luglio 2014, nel procedimento con motivazioni mai notificate né pubblicate, che respinse l’istanza arbitrale promossa da A.s.d. Pro Piacenza 1919 (oggi A.S. Pro Piacenza 1919 s.r.l.) volta ad impugnare la decisione della Corte di Giustizia Federale (C.U. n. 004/CGF del 08/07/2014), che aveva condannato la società ricorrente  alla sanzione di 8 punti di penalizzazione in classifica, da scontrarsi nel campionato di competenza nella stagione sportiva 2014/2015 e all’ammenda di euro 3.000,00. A titolo di responsabilità oggettiva ex art. 4, comma 2, C.G.S. inflitte a seguito del deferimento del Procuratore Federale per violazione degli artt. 1, comma 1, e 22, commi 6 e 8, C.G.S.".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento