Questo sito contribuisce all'audience di

Botta e risposta, tra Pro Piacenza e Pistoiese termina 1-1

I rossoneri in superiorità numerica vanno in svantaggio con la rete di Colombo. Nel finale Musetti si guadagna un prezioso rigore che Max Pesenti trasforma. Piacentini a secco di vittorie da sette turni e in zona playout.

Musetti in azione

Pericolo scampato per il Pro Piacenza che agguanta in extremis un pareggio (meritato) contro la Pistoiese che ha rischiato invece di far bottino pieno al Garilli, nonostante l’uomo in meno che in teoria avrebbe dovuto favorire i piacentini. C’è poco da gioire però, perché il Pro arriva a 7 turni senza vittorie e contro i toscani rischia di perdere le poche certezze che fin qui possedeva. Davanti Pesenti e Bazzoffia non hanno una sola palla giocabile in 90’, il problema più che in attacco risiede a centrocampo dove si fatica a trovare un assetto definitivo. Il 4-3-3 di partenza non ha prodotto nulla, col 3-5-2 si è usciti dalla prima crisi di risultati ma si è anche entrati nella seconda: la pausa invernale e il calciomercato dovranno definire un assetto che a oggi ancora manca, perché nel girone di ritorno per salvarsi senza i playout serviranno 6 punti in più di quelli fatti nelle prime 19 gare e, tra le prime due ritorno, ai rossoneri ne mancano già due rispetto all’andata.

RITMI BASSI - Due illustri esclusi da Pea nell’undici iniziale, Cavalli e Calandra si accomodano in panchina per Girasole e Sall, in attacco Bazzoffia vince il ballottaggio con Musetti ma la vera novità è il 3-4-3 scelto dal tecnico - come ad Alessandria - con Rossini sulla linea degli attaccanti e Girasole in coppia con Pugliese nel cuore del centrocampo. L’avvio è tutto degli emiliani: Sall stampa la traversa al 4’ mentre Girasole al 10’ si divora una colossale palla gol sulla verticalizzazione di Bazzoffia. Col passare dei minuti cresce la Pistoiese che sfiora in un paio di occasione il vantaggio: prima con Priola, girata fuori in piena area, e con Luperini che anticipa tutti sul cross rasoterra di Gyasi ma non inquadra la porta. Il Pro invece si spegne inesorabilmente sotto la continua imprecisione di Rossini e l’evanescenza della coppia Girasole-Pugliese, incapaci di innescare gli esterni e, tantomeno, di servire palloni giocabili a Bazzoffia e Pesenti.

BEFFA - La ripresa si apre con il cambio di Sane, rimasto vittima di una brutta botta, per Calandra e la Pistoiese dopo nemmeno un giro di lancetta è pericolosa con un bel diagonale di Gyasi. Il canovaccio in avvio è un replay: il Pro spinge senza pungere, trova solo un paio di corner, la Pistoiese si chiude cercando di ripartire sulle folate di Luperini e usando Colombo come centro di gravità della manovra. Al 63’ il fatto che può far svoltare la partita: Guglielmotti stende Calandra al limite dell’area e viene espulso. A questo punto il Pro può spingere forte, Pea aumenta il carico togliendo Girasole per Musetti, ma a sorpresa è la Pistoiese a passare con Colombo che stacca più alto di tutti e con la complicità di Fumagalli sblocca il tabellino. Una manciata di minuti prima sulla stessa azione era stato Luperini a farsi fermare dalla traversa.

ASSEDIO - Entra Cavalli per Pugliese ma è Musetti a suonare la carica: tapin alto da centro area e traversa sull’assist di Cardin, Bazzoffia invece spara su Feola (81’). A 2’ dalla fine Musetti viene spinto da Placido in area, rigore che sembra davvero generoso ma Pesenti non si fa pregare due volte e infila la rete del pareggio. I rossoneri a questo punto cercano i tre punti: cross di Cavalli, terzo tempo di Rossini che incorna a lato dell’incrocio. Termina così, ora si va in vacanza per nove giorni, il Pro riprenderà il 18 gennaio con il recupero interno contro il Siena.

CORDOGLIO - Cordoglio tra i dirigenti rossoneri per la scomparsa di Vincenzo Sella, fratello del segretario generale Carlo Sella. "Tutti i dirigenti si stringono all'amico e collega in questo difficile momento".

PRO PIACENZA-PISTOIESE 1-1
Primo tempo: 0-0

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PRO PIACENZA: Fumagalli, Sane (1’ st Calandra), Bini, Sall, Aspas, Pesenti, Cardin, Girasole (17’ st Musetti), Pugliese (26’ st Cavalli), Rossini, Bazzoffia. A disposizione: Bertozzi, Martinez, Gomis, Marra, Cassani, Pozzi. All.: Pea.
PISTOIESE: Feola, Sammartino, Priola, Benedetti, Colombo (43’ st Proia), Gyasi, Luperini, Minotti, Piccoli, Guglielmotti, Bellazzini (17’ st Placido). A disposizione: Albertoni, Gargiulo, Boni, Finocchio, Rovini, Pandolfi, Proia, Tomaselli, Ghimenti. All.: Remondina.
ARBITRO: Curti di Milano. Assistenti: Manara di Mantova e Lattanzi di Milano.
RETI: 25’ st Colombo, 42’ st rig. Pesenti
NOTE - Giornata soleggiata. Campo in buone condizioni di gioco. Ammoniti: 45’ pt Guglielmotti, 13’ st Girasole. Espulsi: 17’ st Guglielmotti per somma di ammonizioni, Remondina (allenatore Pistoiese) per proteste. Tiri: 9-5. Corner: 5-8. Recuperi: 1’ pt, 6’ st.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento