Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza a caccia di punti contro la Pistoiese

I rossoneri ospitano i toscani al Garilli (ore 14.30). Pea: «Inutile girarci attorno, queste sono partite da vincere». Il Pro Piacenza è a secco di vittorie da 7 turni. In attacco ballottaggio Musetti-Bazzoffia. In difesa probabile Calandra al posto di Sall.

Il jolly Aspas in azione

Missione tre punti per il Pro Piacenza, rimasto incagliato nella zona playout dopo un pessimo mese (4 sconfitte e 2 pareggi) in cui manca all’appello, però, il recupero col Siena: gara rinviata per nebbia e fissata in calendario il prossimo 18 gennaio.
Intanto nell’anticipo di giovedì arriva al Garilli (ore 14.30) la Pistoiese, formazione già superata nel match di andata e contro la quale i rossoneri dovranno vincere per non complicare ulteriormente una situazione di classifica già delicata. Tutti presenti in casa Pro Piacenza (tranne Piana, rientrato a pieno regime questa settimana dopo due mesi, e Ferrari), la partita di Alessandria ha dimostrato che la squadra di Fulvio Pea è in salute e non dovrebbero esserci grosse novità nella formazione di partenza: ballottaggio in attacco con Bazzoffia e Musetti candidati per un posto al fianco di Pesenti - ma qui molto dipenderà se Pea deciderà di riproporre il 3-4-3 visto ad Alessandria o tornare al 3-5-2 - mentre in difesa Calandra è in vantaggio su Sall che ha accusato un lieve calo di rendimento nelle ultime uscite.

FULVIO PEA - «C’è poco da girarci intorno - dice il tecnico alla vigilia - questa è una partita da vincere perché nel girone di ritorno dobbiamo fare meglio rispetto a quello di andata se vogliamo salvarci senza passare dai playout. Questa è la base del ragionamento, in seconda battuta una vittoria ci serve perché nell’ultimo mese tutti si sono messi a fare punti e pian piano rischiamo di rimanere risucchiati nella zona pericolosa della classifica. Perciò abbiamo l’obbligo di provare a vincere senza pensare troppo alla partita che farà la Pistoiese, prima di tutto pensiamo a noi stessi». Musetti o Bazzoffia? «Mi porto il dubbio fino alla fine, dipende se decido di avere più profondità o maggior manovra, inoltre potrei anche riproporre il 3-4-3 con cui abbiamo giocato ad Alessandria».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Probabile formazione Pro Piacenza - Fumagalli; Bini, Aspas, Calandra; Cardin, Rossini, Cavalli, Pugliese, Sall; Musetti, Pesenti. Squalificati: nessuno. Ballottaggio: Musetti-Bazzoffia 50%-50%.

Leggi qui il programma della 21esima giornata di Lega Pro A

Leggi qui la classifica di Lega Pro A

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento