menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il jolly Aspas in azione

Il jolly Aspas in azione

Pro Piacenza a caccia di punti contro la Pistoiese

I rossoneri ospitano i toscani al Garilli (ore 14.30). Pea: «Inutile girarci attorno, queste sono partite da vincere». Il Pro Piacenza è a secco di vittorie da 7 turni. In attacco ballottaggio Musetti-Bazzoffia. In difesa probabile Calandra al posto di Sall.

Missione tre punti per il Pro Piacenza, rimasto incagliato nella zona playout dopo un pessimo mese (4 sconfitte e 2 pareggi) in cui manca all’appello, però, il recupero col Siena: gara rinviata per nebbia e fissata in calendario il prossimo 18 gennaio.
Intanto nell’anticipo di giovedì arriva al Garilli (ore 14.30) la Pistoiese, formazione già superata nel match di andata e contro la quale i rossoneri dovranno vincere per non complicare ulteriormente una situazione di classifica già delicata. Tutti presenti in casa Pro Piacenza (tranne Piana, rientrato a pieno regime questa settimana dopo due mesi, e Ferrari), la partita di Alessandria ha dimostrato che la squadra di Fulvio Pea è in salute e non dovrebbero esserci grosse novità nella formazione di partenza: ballottaggio in attacco con Bazzoffia e Musetti candidati per un posto al fianco di Pesenti - ma qui molto dipenderà se Pea deciderà di riproporre il 3-4-3 visto ad Alessandria o tornare al 3-5-2 - mentre in difesa Calandra è in vantaggio su Sall che ha accusato un lieve calo di rendimento nelle ultime uscite.

FULVIO PEA - «C’è poco da girarci intorno - dice il tecnico alla vigilia - questa è una partita da vincere perché nel girone di ritorno dobbiamo fare meglio rispetto a quello di andata se vogliamo salvarci senza passare dai playout. Questa è la base del ragionamento, in seconda battuta una vittoria ci serve perché nell’ultimo mese tutti si sono messi a fare punti e pian piano rischiamo di rimanere risucchiati nella zona pericolosa della classifica. Perciò abbiamo l’obbligo di provare a vincere senza pensare troppo alla partita che farà la Pistoiese, prima di tutto pensiamo a noi stessi». Musetti o Bazzoffia? «Mi porto il dubbio fino alla fine, dipende se decido di avere più profondità o maggior manovra, inoltre potrei anche riproporre il 3-4-3 con cui abbiamo giocato ad Alessandria».

Probabile formazione Pro Piacenza - Fumagalli; Bini, Aspas, Calandra; Cardin, Rossini, Cavalli, Pugliese, Sall; Musetti, Pesenti. Squalificati: nessuno. Ballottaggio: Musetti-Bazzoffia 50%-50%.

Leggi qui il programma della 21esima giornata di Lega Pro A

Leggi qui la classifica di Lega Pro A

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento