menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
William Viali-21

William Viali-21

Pro Piacenza - Viali: «Serve un match di alto livello»

Dopo l’incoraggiante pareggio di domenica scorsa contro la Reggiana per il Pro Piacenza è ancora tempo di esami importanti: domani andrà in scena la sfida contro il Cittadella, formazione costruita per puntare alla risalita in Serie B. Una squadra...

Dopo l’incoraggiante pareggio di domenica scorsa contro la Reggiana per il Pro Piacenza è ancora tempo di esami importanti: domani andrà in scena la sfida contro il Cittadella, formazione costruita per puntare alla risalita in Serie B. Una squadra che può permettersi il lusso di lasciare in panchina l’attaccante Claudio Coralli (10 reti per lui nella scorsa stagione in cadetteria) e che vanta uno dei centrocampi più completi del girone. Iori e Paolucci garantiscono infatti un’ottima combinazione di esperienza e visione di gioco che si somma all’esperienza del pacchetto arretrato dove spicca una vecchia conoscenza del Pro: il numero uno del Cittadella è infatti Enrico Alfonso, uno tra i principali artefici della salvezza ottenuta nella scorsa stagione sotto la guida di Franzini. I prossimi avversari del Pro hanno finora disputato due partite ottenendo l’intera posta in palio contro il Cuneo (2-1) e pareggiando a reti inviolate in casa del Renate, squadra sconfitta dai ragazzi di Viali per 2-1 nel primo turno di Coppa Italia con rete allo scadere di Bini.

LE PAROLE DEL MISTER – Quella appena trascorsa è stata senza dubbio «un’ottima settimana» secondo Viali. «Siamo tornati ad allenarci da martedì al sabato e questo ci ha aiutati a curare quei particolari dove dobbiamo ancora crescere: i frutti del lavoro si devono vedere la domenica». Alla vigilia della partita il mister, pur essendo desideroso di trovare continuità dopo la prestazione contro la Reggiana, Viali mescola le carte per tenere tutti sull’attenti. «Di settimana in settimana aumentano i ballottaggi perché sta crescendo la condizione. Rieti e Bignotti domenica hanno fatto una buona gara: non era certo un compito facile per Daniele (al rientro dal primo minuto dall’infortunio di Marzo) mentre Bignotti è stato decisamente diligente».
Ancora una volta al Pro servirà una grande prestazione. «Ci vuole un Pro che faccia partita di livello altissimo. Nella scorsa giornata il Cittadella avrebbe meritato il vantaggio nella ripresa: l’imperativo è non farsi schiacciare ma giocarsela. Ci tengo a vedere una crescita sotto l’aspetto psicologico: domenica siamo andati in crescendo finendo molto bene».
Nicolò Premoli

CAPITOLO FORMAZIONE - Ancora out Barba e Sall, Carrus è arruolabile. Si va verso lo stesso schieramento di domenica scorsa con qualche possibile novità.

Pro Piacenza: Fumagalli, Ruffini, Bini, Piana, Rieti, Carrus, Aspas, Schiavini, Bignotti, Alessandro, Cristofoli.
Leggi qui il programma della quarta giornata di Lega Pro A e la classifica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento