Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Viali: «Ora contano solo le motivazioni»

La notizia positiva è che il Pro Piacenza se conquista 6 punti contro SudTirol e Lumezzane può salvarsi direttamente senza dover dipendere da nessuno e senza passare dai playout. Il problema sarà farli questi punti, nel senso che i piacentini...

William Viali-48
La notizia positiva è che il Pro Piacenza se conquista 6 punti contro SudTirol e Lumezzane può salvarsi direttamente senza dover dipendere da nessuno e senza passare dai playout. Il problema sarà farli questi punti, nel senso che i piacentini hanno nelle corde la possibilità di vincerle entrambe ma non sarà affatto facile, soprattutto l’ultimo turno a Lumezzane che sarà uno scontro diretto.
Non bisogna nemmeno fare troppi calcoli, giustamente Viali riparte per la volatona finale con le robuste certezze delle ultime 5 partite (8 punti) e dalla consapevolezza che, domenica scorsa a Mantova, è arrivata una sconfitta decisamente immeritata per quanto visto in campo. Un passo alla volta, si parte sabato pomeriggio (14.30 orario e turno unificato per tutti) al Garilli contro un SudTirol già salvo, senza alcun obiettivo di classifica e con il Pro Piacenza privo dello squalificato Bini e con Rantier fermo ai box causa una lesione muscolare.

MOTIVAZIONI - «In settimana ho chiesto ai ragazzi una sola cosa - spiega Viali alla vigilia - e cioè di vincere per mantenere, almeno, invariato il distacco dal Lumezzane e poter giocare l’8 maggio in casa loro una vera finale salvezza. Per farlo dobbiamo battere il SudTirol senza pensare a quello che può succedere sugli altri campi, e per vincere questa prima partita conteranno solo ed esclusivamente le motivazioni. Il SudTirol è una formazione allenata in modo ottimo da Giovanni Stroppa, giocano un bel calcio, forse tra i migliori in fase propositiva e hanno tanta qualità, tuttavia noi giocheremo per salvarci la vita e quindi ripeto, le nostre motivazioni dovranno essere superiori a qualsiasi avversario». Un Pro Piacenza che potrebbe presentarsi in campo con qualche ritocco rispetto alle ultime uscite. «Dobbiamo fare i conti con le assenze di Bini per squalifica e Rantier che non recupera, perciò qualcosa andrà cambiato».

Probabile formazione Pro Piacenza - Fumagalli; Cardin, Piana, Sall, Ruffini; Aspas, Carrus, Gomis; Barba, Speziale, Alessandro. Squalificati: Bini. Indisponibili: Rantier.
Leggi qui il programma della 33esima giornata di Lega Pro A e la classifica aggiornata.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento