menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
William Viali-28

William Viali-28

Pro Piacenza - Viali: «E ora cerchiamo continuità»

C'è bisogno di incamerare punti in casa, non ha bisogno di sentirselo dire William Viali, lo sanno perfettamente anche i giocatori e potrebbe non esserci momento migliore per aprire una piccola ma significativa striscia vincente. Il Pro Piacenza...

C'è bisogno di incamerare punti in casa, non ha bisogno di sentirselo dire William Viali, lo sanno perfettamente anche i giocatori e potrebbe non esserci momento migliore per aprire una piccola ma significativa striscia vincente. Il Pro Piacenza, reduce dal robusto e prezioso successo di Cuneo, può sfruttare un doppio turno interno al Garilli: sabato (ore 15) arriva l'Albinoleffe, reduce dal cambio in panchina con Sesia che ha preso il posto di Sassarini, mentre tra sette giorni (ore 20.30) toccherà al Bassano. Appuntamenti importanti per un Pro Piacenza che può puntare ad allungare il margine sulla zona playout. «Non guardiamo avanti - spiega Viali - la classifica è corta davanti ma anche dietro, non abbiamo fatto nulla di eccezionale e poi il mercato di gennaio spesso rivoluziona tutti i valori quindi testa bassa e lavorare».
Il tecnico dei piacentini è soddisfatto del suo Pro Piacenza, maturato sotto l'aspetto caratteriale e con un'impostazione tattica leggermente differente rispetto all'inizio, scelte che al momento stanno portando punti e concretezza. «Siamo ritornati sulle idee di gioco di inizio stagione - spiega - ma non parlerei di varianti significative, piuttosto stiamo lavorando per cercare di esaltare ogni singolo, come ad esempio Rantier, e devo dire che la squadra ha trovato un discreto equilibrio. Sono contento anche dell'atteggiamento, sabato a Cuneo poteva finire in pareggio se loro non avessero sbagliato il rigore, ma ciò non avrebbe cambiato l'ottima prestazione. Chiedevo questo ai ragazzi, se dopo una bella prova non arriva il risultato allora vuol dire che dobbiamo dare qualcosa di più e a Cuneo ho visto un salto in avanti sul piano mentale. Era una partita difficile da impostare e l'abbiamo interpretata bene».
E ora arriva l'Albinoleffe, reduce da due sconfitte consecutive che sono costate la panchina a Sassarini. «Affrontare squadre che hanno appena cambiato la guida tecnica è complesso, non sai mai bene cosa aspettarti da loro, perciò si è lavorato più che altro su noi stessi. Possiamo e dobbiamo comandare la partita perché abbiamo la qualità per farlo».
Tutti recuperati in casa Pro Piacenza, Piana sta meglio anche se non è al cento per cento, mentre Alessandro è rientrato in gruppo solamente giovedì ma non dovrebbe avere grossi problemi nel partire dal primo minuto. Unico indisponibile Ruffini.


Probabile formazione Pro Piacenza: Fumagalli, Rieti, Aspas, Maietti, Sall, Bini, Rantier, Carrus, Cristofoli, Alessandro, Barba. Squalificati: nessuno. Leggi qui il programma completo e la classifica aggiornata del 12esimo turno di Lega Pro A.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento