Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Viali: «Con la Giana partita che vale molto»

Viali l’aveva detto a caldo dopo la sconfitta contro il Cittadella: «Incassiamo complimenti per come giochiamo ma non i punti. Vuol dire che dobbiamo lavorare di più». E non ha tutti i torti il tecnico dei rossoneri perché il suo Pro Piacenza...

Il tecnico del Pro Piacenza, William Viali-5
Viali l’aveva detto a caldo dopo la sconfitta contro il Cittadella: «Incassiamo complimenti per come giochiamo ma non i punti. Vuol dire che dobbiamo lavorare di più». E non ha tutti i torti il tecnico dei rossoneri perché il suo Pro Piacenza, sebbene sia in grado di giocarsela ad armi pari con quasi tutti gli avversari, nelle ultime quattro giornate ha raccolto solo un punto contro il Padova. Nulla per cui fasciarsi la testa, si sa fin da quando sono usciti i calendari che le prime dieci partite dei piacentini sono da bollino rosso e il cuscinetto di tre punti sul Lumezzane - ultima formazione coinvolta nei playout - lascia ancora un margine di sicurezza. Tuttavia occorre tornare alla vittoria al più presto, sia in chiave classifica sia per il morale e l’occasione si presenta sabato pomeriggio al Garilli (ore 18) quando arriverà la Giana Erminio.

VIALI - «Preferisco guardare il bicchiere mezzo pieno - spiega il tecnico alla vigilia del match - e dire che abbiamo preso quattro punti nelle prime cinque giornate del girone di ritorno. Chiaro che ci sia un po’ di rammarico perché col Padova abbiamo buttato via la vittoria e contro il Cittadella meritavamo il pareggio. A conti fatti la squadra è mancata solamente nel primo tempo di Reggio Emilia, perciò sono piuttosto tranquillo sul fronte della prestazione che, come detto prima, c’è sempre stata».

PERICOLI - «Tutte le volte diciamo che cerchiamo punti contro chiunque, ma è inutile nascondere che, contro la Giana Erminio, sia un partita più importante delle altre perché loro ci stanno davanti di tre lunghezze e quindi è chiaramente un match in chiave salvezza. Non sarà facile - precisa Viali - perché la Giana è una squadra molto particolare, non sotto il profilo tattico, ma come mentalità. Hanno 26 punti in classifica e 16 sono stati fatti in trasferta, significa che affronteremo una formazione pericolosa e con una mentalità precisa quando gioca fuori dalle mura di casa». Non ci sono particolari problemi di formazioni per Viali: «Maietti è in dubbio, mentre Sall dobbiamo decidere se portarlo almeno in panchina o no».

Probabile formazione Pro Piacenza -
Fumagalli; Ruffini, Bini, Piana, Cardin; Barba, Carrus, Aspas; Rantier, Orlando, Alessandro. Squalificati: nessuno.
Leggi qui il programma della 22esima giornata di Lega Pro A e la classifica aggiornata.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento