Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Viali: «Bene i nuovi». Le pagelle

Finale dolce. Non c’è spazio per l’amaro nell’ultima giornata del girone di andata: il Pro porta a casa la prima vittoria casalinga convincendo soprattutto dal punto di vista dell’atteggiamento mostrato in campo. Ora sono ventidue i punti nella...

William Viali-34
Finale dolce. Non c’è spazio per l’amaro nell’ultima giornata del girone di andata: il Pro porta a casa la prima vittoria casalinga convincendo soprattutto dal punto di vista dell’atteggiamento mostrato in campo. Ora sono ventidue i punti nella cassaforte rossonera, punti che proiettano i rossoneri fuori dalle sabbie mobili della zona più calda della graduatoria.

«PRESTAZIONE TOSTA» - Mister Viali scherza sul tabù finalmente sfatato preferendo concentrare la propria analisi su quanto mostrato in campo dalla squadra. «Siamo ripartiti da una prestazione tosta dopo quanto di buono fatto vedere a Bolzano – spiega il mister – Come in passato preferisco non guardare la classifica: puntavamo ad allontanare una concorrente diretta e la squadra ha saputo interpretare piuttosto bene la partita». Di certo l’allenatore rossonero non poteva contare sull’abbondanza di interpreti visti i tanti infortuni. «Nonostante tutte le difficoltà del caso la squadra ha mostrato un atteggiamento propositivo. Dopo il gol fatto ci siamo abbassati poi, cambiando qualcosina in corsa, avremmo meritato il raddoppio negli ultimi venti minuti». Ottimo, infine, anche l’impatto dei nuovi arrivati. «Gomis mi ha impressionato: non pensavo di utilizzarlo oggi ma mi ha meravigliato in positivo. Cardin ha giocato una buona partita pur partendo a sinistra».

«GODIAMOCI LA VITTORIA» - Ancora una volta Julien Rantier è tra i protagonisti di giornata: il francese ha risolto la partita con un bel colpo di testa nella ripresa. «Siamo rientrati nel nuovo anno con la voglia di vincere e portare a casa tre punti per noi fondamentali – commenta il numero sette rossonero - Non meritavamo di perdere a Bolzano, ci siamo ripetuti anche oggi con una grande prova. Ci godiamo questa vittoria: dobbiamo continuare su questa strada senza montarci la testa». Infine una dedica speciale per la rete messa a segno. «Dedico questa rete alla nonna che ho perso martedì: questo gol è tutto per lei».

CAPITOLO MERCATO - Dopo i due innesti di Cardin e Gomis la lente del DS Francani si sposta sul reparto offensivo. Cristofoli, ancora non al top della condizione dopo l’infortunio patito a dicembre, parrebbe destinato ad altri lidi insieme al compagno di reparto Lombardi finora impiegato con il contagocce. Al Pro potrebbe tornare la vecchia conoscenza David Speziale ma servirà anche un altro innesto: poco fondate le voci che portano a Gioè, le novità potrebbero arrivare a giorni.
Nicolò Premoli

LE PAGELLE DI NICOLO’ PREMOLI

FUMAGALLI 7 – Il primo miracolo del 2016 arriva sul colpo di testa di Terracino. Spettatore non pagante nella ripresa quando il Lumezzane non riesce ad aggiustare la mira.

CALANDRA 6,5 – Pressione costante sulla destra: quando spinge si proietta spesso sul fondo a supportare le manovre offensive dei compagni.

BINI 6,5 – C’è sempre una piccola sbavatura nelle sue partite. Questa volta arriva nel finale ma è del tutto innocua nell’economia della gara.

PIANA 6,5 – Parte con un giallo sul groppone ed un paio di piccoli errori ma si riprende alla grande con interventi puliti, mai fuori tempo.

CARDIN 6,5 – Parte a sinistra, la fascia opposta rispetto a quella naturale. Trova la quadra nel secondo tempo quando concede decisamente poco agli avversari.

ASPAS 6 – Una bella imbeccata per Martinez nel primo tempo. Prova a fare di tutto per non fare rimpiangere Carrus.

SCHIAVINI 6 – Con Maietti out si riprende il posto a centrocampo: buona prestazione sotto il versante della quantità (dal 77’ GOMIS 6,5 – ha pochi minuti per mettersi in mostra ma prova a sfruttarli appieno con due ottimi assist per Rantier).

BARBA 6,5 – Molto lavoro sporco, dietro alle quinte. Ma il suo motorino è sempre ben oliato.

RANTIER 7 – Quinto centro stagionale: il suo gol vale la vittoria dei rossoneri. Nel finale va pure vicino al raddoppio.

MARTINEZ 6,5 – Ha sui piedi un’ottima palla, la migliore occasione del Pro nel primo tempo. Molto movimento e un paio di buone iniziative personali (dal 69’ RUFFINI 6 – entra per dar man forte alla difesa).

ALESSANDRO 6,5 – Lavora decisamente tanti palloni e offre a Rantier il pallone del vantaggio (dall’89’ CASSANI SV – un minuto in campo: gli basta per sfiorare il gol del raddoppio).

VIALI 7 – L’atteggiamento è quello giusto: la sua squadra concede poco spazio agli avversari e fa di tutto per trovare il raddoppio nel finale. Il 2016 si apre nel miglior modo possibile.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento