menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
William Viali-45

William Viali-45

Pro Piacenza - Viali: «Abbiamo cinque finali da giocare»

La bella vittoria ottenuta lunedì scorso a Bergamo contro l’Albinoleffe è stata un vero e proprio toccasana per il Pro Piacenza che finalmente è tornato a incamerare i tre punti. I rossoneri rimangono un punto sotto alla linea di galleggiamento...

La bella vittoria ottenuta lunedì scorso a Bergamo contro l’Albinoleffe è stata un vero e proprio toccasana per il Pro Piacenza che finalmente è tornato a incamerare i tre punti. I rossoneri rimangono un punto sotto alla linea di galleggiamento, tuttavia la squadra di Viali deve ancora affrontare Renate, Mantova e Lumezzane, quindi i piacentini possono considerarsi artefici del proprio destino a patto che non si abbassi la guardia perché gli avversari continueranno a spingere l’acceleratore fino alla fine.
«Lo dicevo quando eravamo cinque punti sopra alla zona salvezza e lo dico anche oggi che siamo ancora sotto - spiega Viali -: questo campionato si deciderà, per noi, nelle ultime cinque giornate perché è lì che abbiamo tutti gli scontri diretti, perciò dobbiamo cercare i punti anche sul campo del Bassano che sta attraversando un ottimo periodo ed è secondo in classifica. Al momento non abbiamo ancora fatto nulla, questo dicono classifica e calendario, ci sono cinque finali da giocare e vanno interpretate nel modo giusto altrimenti tutto può complicarsi». Trasferta da bollino rosso a Bassano, ma Bergamo ha dato delle certezze a Viali sia sotto l’aspetto fisico sia negli uomini, in particolare Gomis ha fornito centimetri, dinamismo e fisicità all’intero pacchetto di centrocampo.
«Devo dire che fisicamente siamo stati bene tutta la stagione, la vittoria contro l’Albinoleffe finalmente ha liberato i ragazzi dal peso di questi 3 punti che mancavano dall’ultima di andata e questo può averci sbloccato psicologicamente. Abbiamo fatto dieci partite di buon livello raccogliendo poco e a lungo andare è diventato un problema, ora speriamo di averlo risolto perché è il momento di dare tutto con la mentalità messa in campo a Bergamo; con tre scontri diretti da giocare siamo artefici del nostro destino».

Probabile formazione Pro Piacenza - Fumagalli; Cardin, Bini, Sall, Calandra; Gomis, Carrus, Aspas; Barba, Rantier, Speziale.
Leggi qui il programma della 30esima giornata di Lega Pro A.


LE PROSSIME PARTITE - Sabato 16 aprile Pro Piacenza-Renate (ore 17.30). Domenica 24 aprile Mantova-Pro Piacenza (ore 18). Sabato 30 aprile Pro Piacenza-SudTirol (ore 14.30). Domenica 8 maggio Lumezzane-Pro Piacenza (ore 15).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento