Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Viali: «A Cremona ci vuole fame»

La classifica parziale parla chiaro: se si esclude la Pro Patria, negli ultimi nove turni di campionato il Pro Piacenza è la squadra che ha fatto meno punti (5) insieme al Cuneo. E ancora: nelle prime 10 partite del girone di andata i rossoneri...

Il tecnico del Pro Piacenza, William Viali (foto www.propiacenza.it)
La classifica parziale parla chiaro: se si esclude la Pro Patria, negli ultimi nove turni di campionato il Pro Piacenza è la squadra che ha fatto meno punti (5) insieme al Cuneo. E ancora: nelle prime 10 partite del girone di andata i rossoneri avevano rastrellato 10 punti, se si specchia questo risultato nel girone di ritorno il deficit è pesante: 5 punti e zero vittorie.
Nulla per cui fasciarsi la testa, la classifica è cortissima nelle zone basse con la salvezza diretta distante solamente 2 punti e la situazione della Pro Patria che permette a tutti quanti di respirare, la squadra di Busto infatti è condannata da tempo a riempire l’unica casella che assegna la retrocessione diretta, tuttavia il Pro Piacenza per non rimanere invischiato nella zona playout deve necessariamente tornare a fare punti. Sabato pomeriggio (17.30) la missione sarà tutt’altro che semplice in casa della Cremonese, ma la squadra di Viali ci deve provare perché le belle prestazioni contro Alessandria e FeralpiSalò hanno senso solamente se poi si fanno i punti quando conta.

VIALI - «Purtroppo questa vittoria che non arriva - spiega Viali alla vigilia del match con la Cremonese - pesa a livello psicologico, tuttavia le belle prestazioni fatte nelle partite precedenti a quella con la Pro Patria danno comunque convinzione nei propri mezzi, e questo è importante. Chiaro che ci serve una vittoria per rilanciare anche la classifica, ma il pareggio con la Pro Patria non ha cambiato nulla, abbiamo pagato l’unica distrazione della partita. Adesso ci aspetta un match difficile contro una Cremonese profondamente rinnovata rispetto a quella che abbiamo affrontato nel girone di andata - prosegue Viali -. Quello che chiedo alla mia squadra è di avere un atteggiamento diverso, devono aver fame di prendersi la vittoria». Dopo la trasferta a Cremona il Pro Piacenza tornerà in campo giovedì 24 marzo al Garilli contro il Cuneo (ore 15).

Probabile formazione Pro Piacenza: Fumagalli, Calandra, Ruffini, Aspas, Piana, Bini, Rantier, Carrus, Orlando, Alessandro, Barba. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Martinez e Cardin.
Leggi qui il programma della 27esima giornata e la classifica aggiornata.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento