Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Ufficiale: c'è Massimiliano Pesenti

Fumata bianca per il Pro Piacenza, a meno di 24 ore dal raduno il club rossonero puntella la rosa ingaggiando l’attaccante che si dovrà caricare sulle spalle il reparto offensivo per la nuova stagione: si tratta di Massimiliano Pesenti, classe...

Massimiliano Pesenti con il direttore sportivo Riccardo Francani
Fumata bianca per il Pro Piacenza, a meno di 24 ore dal raduno il club rossonero puntella la rosa ingaggiando l’attaccante che si dovrà caricare sulle spalle il reparto offensivo per la nuova stagione: si tratta di Massimiliano Pesenti, classe 1987, nato a Treviglio e una carriera principalmente sviluppata con la maglia dell’Albinoleffe con il quale ha giocato per otto stagioni tra Serie B e Lega Pro. Nell’ultima stagione era partito con la Reggiana prima di rientrare all’Albinoleffe nella sessione invernale di mercato, mettendo insieme 13 presenze e una sola rete. Attaccante di manovra (spiccano le 11 reti nella stagione 2013/2014) ha giocato anche a Prato e Lumezzane. Il giocatore ha firmato in mattinata il contratto e si allena già agli ordini di Fulvio Pea.
Infine il club rossonero ha comunicato che la presentazione ufficiale della squadra avverrà venerdì sera (ore 21) al campo Comunale di Vigolzone nell’ambito della “Festa del Tortello De.Co. 2016”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Calciomercato: Bortoletti, Baldan, Borghini, Conson, Biondi e Alvaro Montero non arriveranno

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

  • Serie C - Il Piacenza non sa più vincere. La Pro Vercelli strappa l'1-1 nel finale, biancorossi ora terzultimi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento