menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ricorso Siena-Pro Piacenza: piacentini sereni, ma i toscani dicono di avere «ragioni fondate»

Il club toscano nella giornata di oggi ha presentato reclamo dopo la sconfitta del Garilli di mercoledì scorso. Fonti vicine al Siena parlano di «ragioni fondate». Nel mirino una presunta irregolarità in un tesseramento?

Tutti i diretti interessati sono in silenzio, da Siena non trapelano dichiarazioni ufficiali ma fonti informate vicino al club senese parlano di «ragioni fondate per chiedere reclamo e la vittoria a tavolino». E' chiaro che ora siamo nel campo delle ipotesi ma, se fosse confermata la presunta irregolarità nel tesseramento di un giocatore, si aprirebbe un caso piuttosto spinoso. Un giocatore arrivato nel mercato invernale? Bianco, Belotti e Barba erano in campo sia contro il Siena sia contro la Cremonese. Insomma la vicenda al momento ha molti lati oscuri, bisognerà aspettare i prossimi giorni per capirne di più sulla natura di questo reclamo.

Brancola nel buio invece il Pro Piacenza che in questa prima fase non può far altro che prendere atto del fatto, come ci conferma lo stesso direttore generale Angelo Gardella: «Al momento da parte del Siena è stato preannunciato solo un reclamo, di più non è possibile sapere. Il reclamo stesso potrebbe essere lasciato cadere nei prossimi giorni o, se i toscani vorranno proseguire, dovranno compilare un apposito modulo da inviare alla Lega e solo in quel momento noi saremo messi a conoscenza della presunta accusa che ci viene mossa». Da via De Longe trapela serenità sull'argomento che promette, però, di essere solo alla prima puntata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento