Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza sempre più giù, vince il Santarcangelo

E' difficile commentare e descrivere le partite del Pro Piacenza, oggi come non mai. Nello scontro diretto col Santarcangelo, terzultimo in classifica e per questo nel mirino dei piacentini, sono i locali a vincere 2-0, con due reti nella ripresa...

Pro Piacenza sempre più giù, vince il Santarcangelo - 1
E' difficile commentare e descrivere le partite del Pro Piacenza, oggi come non mai. Nello scontro diretto col Santarcangelo, terzultimo in classifica e per questo nel mirino dei piacentini, sono i locali a vincere 2-0, con due reti nella ripresa di Radoi e Guidone, costringendo il Pro alla quarta sconfitta consecutiva e al misero bottino di due punti raccolti negli ultimi nove turni. Tuttavia, e ancora una volta, ci si ritrova a commentare una sconfitta tanto pesante quanto immeritata perché la squadra di Franzini gioca un primo tempo pressoché perfetto e anche nella ripresa la squadra è presente e crea azioni sul terreno di gioco, ma nel calcio alla fine ha ragione chi fa gol e questo è il più grande rammarico del Pro. Quello di non essere in grado di trasformare almeno una delle azioni create, difetto che non è del Santarcangelo che passa alla seconda occasione, sbaglia un rigore nel finale ma alla fine chiude i conti con Guidone. Il Pro Piacenza in trasferta finora ha segnato solamente due reti, entrambe con Porcino, su ribattuta da calcio di rigore (a Grosseto) e sugli sviluppi di una carambola a Teramo. Forse la spiegazione sta tutta qui, resta di fatto che il Pro non meritava questa sconfitta, ma è anche corretto dire che il problema in attacco andava risolto prima perché ora si rischia di arrivare davvero al mercato di riparazione con la frittata fatta.

SOLO PRO - Nel primo tempo i rossoneri giocano compatti in difesa, con i reparti corti e la grande mobilità dei tre attaccanti, Matteassi, Speziale e Caboni mette in seria difficoltà la retroguardia del Santarcangelo ogni volta che si riparte. Sono 45' che riassumono in buona parte questa prima parte di stagione del Pro, che crea e si fa sentire in mezzo al campo (fuori Aliboni e Silva che torna in regia), ma latita davanti quando è ora di fare gol; infatti lo 0-0 del riposo va strettissimo ai piacentini. I locali si fanno vedere in avvio con una conclusione di Guidone, dopodiché è solo Pro Piacenza. Al 22' Matteassi ci prova al termine di una bellissima serpentina in area ma Nardi fa buona guardia sul primo palo. Dopo una manciata di minuti il Pro costruisce un'altra bella azione: Schiavini dalla destra va al cross per Matteassi, girata al volo potente ma centrale. Tra le due azioni c'è anche la punizione di Porcino che taglia tutta l'area di rigore ma un tocco di Marmiroli mette fuori causa Caboni che stava arrivando come un treno sul secondo palo. L'occasione migliore capita sui piedi di Speziale che, in piena area, riesce a calciare in porta ma Nardi è bravo a tirare giù la saracinesca.

BEFFA - La ripresa si apre con il Pro che continua a spingere ed è padrone del campo, il Santarcangelo però inizia a giocare la sua partita a viso aperto e di conseguenza si rende pericoloso. Prima Alfonsa compie un vero e proprio miracolo sulla conclusione ravvicinata di Polenghi, poco dopo arriva la beffa con Radoi che raccoglie fuori area una corta respinta di Rieti e infila Alfonso (1-0). Il gol spegne i piacentini che vanno in difficoltà subendo le folate dei locali, Franzini tenta di dare la scossa spedendo in campo Torri al posto di Caboni, ma la botta psicologica è fortissima. Il Santarcangelo prende campo e crea occasioni, Matteassi è l'ultimo a mollare il problema è che sulla sua strada trova un Nardi attento e in giornata. Allo scadere Alfonso tiene in vita i suoi compagni parando un rigore a Guidone (fallo di Rieti su Graziani molto dubbio), lo stesso Guidono non sbaglia un minuto dopo infilando di testa il raddoppio. Sconfitta che pesa come un macigno in casa rossonera, ora anche il Santarcangelo è scappato a +9 e nel mirino rimane solo il San Marino.
Giacomo Spotti

Santarcangelo-Pro Piacenza 2-0
Primo tempo: 0-0

Santarcangelo: Nardi, Traore, Rossi, Obeng, Polenghi, Olivi, Torelli (43' st Ballardini), Bisoli, Guidone, De Respinis (23' st Graziani), Radoi (30' st Argeri). A disposizione: Marani, Bigoni, Salvatori, Cola, Ballardini. All.: Fraschetti.
Pro Piacenza: Alfonso, Castellana, Porcino, Rieti, Silva, Bini, Matteassi, Schiavini, Speziale (32' st Ravasi), Caboni (18' st Torri), Marmiroli (23' st Pasaro). A disposizione Iali, Aliboni, Ignico, Mazzocchi. All.: Franzini.
Arbitro: Sassoli di Arezzo (assistenti Lacalamita di Bari, Viola di Bari)
Reti: 8' st Radoi, 46' st Guidone.
Note - Ammoniti: 1' st Bisoli, 30' st Torri, 38' st Silva. Al 45' st Alfonso para un rigore a Guidone.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento