menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fulvio Pea

Fulvio Pea

Pro Piacenza - Sabato arriva la Lupa Roma. Fulvio Pea: «Non facciamo calcoli»

Fulvio Pea deve rinunciare a Pesenti, ancora fermo per un problema alla caviglia, e a Rossini (stiramente dei collaterali del ginocchio). Fischio d'inizio alle 14.30

Per i più cauti è la partita che può chiudere definitivamente il discorso salvezza evitando la spinosa coda dei playout, per i più ottimisti l’occasione per rilanciarsi in zona playoff dopo il passo falso di Lucca. Il Pro Piacenza sabato pomeriggio (ore 14.30) torna a giocare tra le mura del Garilli dopo due trasferta consecutive, a Viterbo e contro la Lucchese, dove ha raccolto una vittoria e una sconfitta. I rossoneri si troveranno davanti una Lupa Roma in piena crisi di risultati - tre sconfitte consecutive - ancorata al penultimo posto della classifica e tallonata dal fanalino di coda Racing Roma che insegue a -3. Proprio per questo motivo l’impegno di sabato non è sottovalutare, inconsciamente si potrebbe pensare a un Pro Piacenza in grado di superare di slancio i prossimi avversari, ma questo sarebbe un grave errore perché i laziali sono in piena lotta per evitare la retrocessione diretta e quindi pericolosissimi.
«Onestamente è una domanda difficile - dice sorridendo Fulvio Pea alla vigilia della gara - non saprei se hanno ragione i cauti o gli ottimisti; quello che posso dire è che sabato ci sono in palio tre punti come nelle altre partite. A volte i punti li abbiamo presi con la bravura, a volte con l’intelligenza e altre volte ancora con l’esperienza. A Lucca ad esempio abbiamo giocato un gran bel primo tempo dove ci è mancato solo il gol, nella ripresa invece non siamo più stati capaci di imporre il nostro gioco e siamo andati in balia degli eventi, questo non ci deve succedere».
Pro Piacenza che per sabato perde Rossini - stiramento ai collaterali del ginocchio - e non recupera Pesenti, ancora alle prese con dei problemi alla caviglia il cannoniere dei rossoneri rientrerà in gruppo dalla prossima settimana. Tra i convocati ci sarà il giovane Avanzini, mentre l’attaccante Pozzi ha avuto un permesso speciale per rientrare a casa oggi a causa di un lutto.

Probabile formazione Pro Piacenza - Fumagalli; Calandra, Bini, Belotti, Bianco; Bazzoffia, Aspas, Pugliese, Barba; Musetti, Cassani. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Rossini, Pesenti.
Leggi qui il programma della 31esima giornata di Lega Pro A e la classifica aggiornata

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento