Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza: ricorso rinviato, non cambia nulla

Il Collegio di Garanzia del Coni ha rinviato alle Sezioni Unite la decisione del ricorso presentato dal Pro Piacenza sulla penalizzazione di otto punti inflitta al club a inizio stagione e quindi per la società piacentina rimane tutto invariato...

Pro Piacenza: ricorso rinviato, non cambia nulla - 1
Il Collegio di Garanzia del Coni ha rinviato alle Sezioni Unite la decisione del ricorso presentato dal Pro Piacenza sulla penalizzazione di otto punti inflitta al club a inizio stagione e quindi per la società piacentina rimane tutto invariato: penultima posizione in campionato e confermato il playout salvezza contro il Gubbio. L'Andata al Garilli sabato 23 maggio (ore 15) e match di ritorno sabato 30 in Umbria.

Il comunicato del Coni
La Seconda Sezione del Collegio di Garanzia, in merito alla controversia A.S. Pro Piacenza contro FIGC e CONI avverso decisione TNAS con motivazioni mai notificate, ritenuto che la controversia in oggetto presenti profili di rilevanza e di principio che potrebbero riguardare altre controversie, anche di competenza di altre Sezioni, ha proposto, ai sensi dell’art. 56, comma 5, del Codice della Giustizia Sportiva, al Presidente del Collegio di Garanzia di disporre che il ricorso medesimo venga deciso dalle Sezioni Unite.

Intanto il Pro Piacenza ha fissato un'amichevole sabato pomeriggio alle 17 contro il Gotico Garibaldina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento