Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Pea alla Trapattoni: «I play off? Mai dire gatto se non ce l'hai nel sacco». VIDEO

Il tecnico rispolvera una vecchia frase di Trapattoni in sala stampa per commentare l'aggancio alla zona play off. Musetti: «Che bello il primo gol». In campo è il migliore insieme a Barba e Fumagalli

«Se pensiamo ai play off? Preferisco dirla alla Trapattoni: mai dire gatto se non ce l’hai nel sacco. Prima dobbiamo raggiungere i 43-44 punti, poi ci divertiamo». Preferisce non lasciarsi dominare da un eccessivo entusiasmo il tecnico del Pro Piacenza, Fulvio Pea, dopo che la sua squadra, con la terza vittoria consecutiva, ha conquistato il decimo posto virtuale (che vale i play off) in attesa di conoscere il risultato della Lucchese. Un risultato comunque sbalorditivo, considerando anche che il Pro in questa prima parte del girone di ritorno ha già fatto 17 punti: «Il lavoro paga - commenta un sorridente Pea in sala stampa - per noi contro il Prato era una partita importante, perché arrivare a 38 punti e guadagnare altro margine sulla zona calda era fondamentale. Soprattutto perché ci attendono due trasferte (contro Viterbese e Lucchese, ndr) complicate, per cui doveva essere una vittoria e vittoria è stata, anche se un po’ sofferta. Tuttavia, penso che a tratti il risultato poteva essere anche più rotondo. In alcune circostanze abbiamo concesso qualcosa, ma soprattutto su palle inattive». L’unico inconveniente è stato l’infortunio di Pesenti, avvenuto proprio nel riscaldamento: «Non siamo ancora riusciti a capire cosa sia successo. Stiamo cercando fare luce con il medico. Lui ha tirato e si è bloccato, dice di aver sentito male alla caviglia operata».

Vetrina strameritata per l’attaccante Riccardo Musetti, autore della doppietta che ha deciso la partita. In particolare, il primo gol è stato davvero pregevole: «E’ stato bello, così come l’azione che lo ha generato - afferma la punta - stava arrivando l’uomo, allora ho provato ad anticiparlo tirando ed è venuto fuori un gran gol». La squadra ha avuto occasioni per segnare anche nel secondo tempo: «Peccato, perché potevamo chiuderla prima e stare tranquilli. Però sono contento perché, a parte un paio di circostanze, abbiamo rischiato poco. Nel complesso possiamo dire che è stata una vittoria meritata». 

Le pagelle

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento