menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fulvio Pea-13

Fulvio Pea-13

Pro Piacenza - Pea: «Gare in cui i punti valgono doppio»

Contro il Tuttocuoio (domenica ore 20.30) sarà a tutti gli effetti uno spareggio per il Pro Piacenza, una della classiche partite in cui i punti in palio valgono doppio. E’ d’accordo anche Fulvio Pea: «E’ verissimo - spiega - sembra una frase...

Contro il Tuttocuoio (domenica ore 20.30) sarà a tutti gli effetti uno spareggio per il Pro Piacenza, una della classiche partite in cui i punti in palio valgono doppio. E’ d’accordo anche Fulvio Pea: «E’ verissimo - spiega - sembra una frase fatta ma è la realtà. A maggio, quando la classifica conta veramente, gli scontri diretti avranno un peso determinante perciò sappiamo benissimo cosa ci aspetta in questa delicata trasferta». Pro Piacenza che arriva alla gara con due certezze granitiche: quella di aver disputato due ottime prove contro Como e Giana Erminio - raccogliendo però solo un punto - e la consapevolezza, finora, di aver sempre superato le diretti rivali di bassa classifica (Prato escluso): Pistoiese, Pontedera, Racing Roma e Lupa Roma.
«E’ il chiaro segnale di come la mia squadra valga in realtà qualcosa in più dell’attuale classifica, purtroppo lo vado dicendo da inizio stagione: abbiamo raccolto troppo poco rispetto a quanto mostrato sul campo. A Como abbiamo perso ma meritavamo di più, contro la Giana ho visto il miglior Pro della stagione e siamo stati fermati solo dal portiere avversario. Potevamo portare a casa 4 punti e invece ne abbiamo fatto uno solo». E ancora: «Conosciamo la carica emotiva che porta con sé una partita come quella di domenica col Tuttocuoio, sappiamo che troveremo un avversario agguerrito e determinato a fare punti, su un terreno sintetico che complicherà le cose perché non siamo abituati a giocarci».
Un virus di stagione ha colpito lo spogliatoio ma saranno tutti a disposizione per essere convocati tranne Luca Piana. Sul giocatore aleggia un alone di mistero: tutti gli esami strumentali svolti hanno dato il via libera per allenarsi ma il difensore non si sente pronto e dunque Pea non può far altro che non convocarlo. «Turnover? Non ci ho mai creduto - chiude il tecnico - piuttosto credo che meriti di giocare chi in settimana lavora meglio. Inoltre sono ragazzi tra i 20 e i 30 anni, che si allenano tutti i giorni da sei mesi, è impensabile essere stanchi perché si giocano tre partite in una settimana».

Probabile formazione Pro Piacenza - Fumagalli; Bini, Aspas, Sall; Sane, Rossini, Aspas, Gomis, Cardin; Pesenti, Musetti. Indisponibili: Piana. Squalificati: nessuno. Ballottaggi: Sane-Calandra 50%-50%, Gomis-Pugliese 50%-50%.
Leggi il programma della 18esima giornata di Lega Pro A e la classifica aggiornata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento