Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Ora due partite per rilanciarsi

Terminato il ciclo di ferro il Pro Piacenza si giocherà parte delle proprie carte nelle prossime due partite contro Cuneo e Albinoleffe, due dirette rivali nella corsa ai playout. Si parla di spareggi perché la Pro Patria ha già da tempo prenotato...

Gianluca Barba in azione contro la Cremonese
Terminato il ciclo di ferro il Pro Piacenza si giocherà parte delle proprie carte nelle prossime due partite contro Cuneo e Albinoleffe, due dirette rivali nella corsa ai playout. Si parla di spareggi perché la Pro Patria ha già da tempo prenotato l'ultima posizione, l'unica che condanna alla retrocessione diretta, i bustocchi infatti viaggiano con 24 reti subite in dieci giornate, solo quattro messe a segno e sono ancora fermi a 0 nella casella dei punti.
Questa è già una buona base di partenza per i rossoneri, ma è chiaro che la squadra di Viali deve trovare una maggiore continuità in termini di punti e, soprattutto, deve iniziare a vincere anche in casa perché difficilmente le formazioni di bassa classifica si costruiscono la salvezza vincendo in trasferta. E' questa infatti la nota stonata nella banda rossonera, il fatto di non aver ancora vinto al Garilli sta pesando sull'economica di una classifica comunque soddisfacente a questo punto della stagione. Ora due match abbordabili - almeno rispetto ai primi dieci impegni - contro due dirette rivali: sabato il Cuneo, reduce dalla clamorosa vittoria in casa della Reggiana, e sette giorni dopo al Garilli contro l'Albinoleffe al momento penultimo in classifica.
Sicuramente a Cuneo non ci sarà il difensore Francesco Bini, espulso con la Cremonese, ma la buona notizia è che contro i lombardi si è finalmente rivisto in campo dal 1' il centrocampista Gianluca Barba, freccia preziosa nella faretra dei rossoneri.
Da segnalare che la Lega ha multato il Pro Piacenza con una sazione di 2mila euro perché, si legge nel comunicato, nell'ultima partita con la Cremonese "si riscontrava l'indebita presenza di una persona non autorizzata nel recinto di gioco che, allontanata, assumeva atteggiamento irriguardoso e blasfemo nei confronti degli addetti federali".

I prossimi appuntamenti di Lega Pro A
Cuneo-Pro Piacenza, sabato 14 novembre ore 15
Pro Piacenza-Albinoleffe, sabato 20 novembre ore 15
Pro Piacenza-Bassano, sabato 28 novembre ore 20.30
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento