Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Fulvio Pea: «Partita incredibile dei ragazzi». Le pagelle

Il tecnico dei rossoneri: «Hanno messo in campo tutta la loro esperienza». Barba ancora in gol dopo la rete vittoria firmata contro il Siena, e si rivede sul terreno di gioco anche Nicola Pozzi

Fulvio Pea

FUMAGALLI 6,5 – Praticamente inoperoso nel primo tempo quando è chiamato soltanto ad una facile presa su conclusione di Ragatzu. Al settimo della ripresa salva tutto su Muroni

CALANDRA 6,5 – Ordinato in difesa, si propone con due allunghi nella seconda parte di gara. Nel complesso un’ottima partita per il terzino

BINI 6,5 – Non lo sorprende nemmeno l’ingresso di Ogunseye, appena sbarcato da Prato. Partita precisa e pulita

BELOTTI 7 – Ci si chiede cosa ci facesse in serie D. Sempre al posto giusto: quando non ci arriva con il piede ci mette l’esperienza

BIANCO 6,5 – Piuttosto pericoloso nel finale di primo tempo con una violenta rasoiata su punizione. Sulla sinistra concede davvero pochissimo spazio alle iniziative degli ospiti

ASPAS 7,5 – Tra i migliori nei primi quarantacinque minuti quando riesce ad arpionare parecchi palloni innescando le trame del Pro. Nella ripresa, se possibile, fa ancora meglio: sontuoso

BARBA 7 – Dopo l’eurogol di metà settimana gonfia ancora la rete. Ha il merito di sbloccare una partita piuttosto chiusa mentre a metà campo garantisce il suo apporto in termini di quantità

PUGLIESE 6,5 – Si accende ad intermittenza nel primo tempo, non concede spazi nella ripresa ai centrocampisti sardi

BAZZOFFIA 7 – Se al dinamismo riuscisse ad abbinare maggiore precisione sarebbe giocatore da categoria superiore. Si ferma soltanto al momento della sostituzione (dal 89’ GIRASOLE SV)

MUSETTI 6,5 – Trafigge Ricci per il raddoppio del Pro. Si muove bene su tutto il fronte dell’attacco rendendosi pericoloso in almento un paio di occasioni (dal 80’ ROSSINI SV)

PESENTI 6,5 – Impegnato a conquistare metri per tutta la prima frazione trova una conclusione piuttosto pericolosa al quarto d’ora della ripresa. Dopo tre minuti spreca un ottimo pallone: si fa perdonare con l’assist per Musetti (dal 80’ POZZI 6 – una girata che impegna severamente Ricci)

ALL. PEA 7 – L’Olbia non era affatto un cliente facile. Il Pro riesce nell’impresa di vincere e convincere con gioco sviluppato soprattutto sulle fasce. E’ la strada giusta per evitare i playout

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento