Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza, la classifica sorride. Ora c'è il Mantova

Il campionato pare essere iniziato ieri ma sono già quattordici le partite disputate nel girone A di Lega Pro. Un girone dove iniziano a delinearsi più chiaramente i diversi rapporti di forza e dove qualche equilibrio è già vacillato. Dopo...

Danilo Alessandro in azione-2
Il campionato pare essere iniziato ieri ma sono già quattordici le partite disputate nel girone A di Lega Pro. Un girone dove iniziano a delinearsi più chiaramente i diversi rapporti di forza e dove qualche equilibrio è già vacillato. Dopo l’ultimo posticipo di giornata la classifica vede il Cittadella in testa con l’Alessandria ad un passo mentre ben quattro squadre – Feralpi Salò, Bassano, Pavia e Sudtirol – sono racchiuse nello spazio di soli due punti. Se nelle posizioni che contano i distacchi sono minimi, nelle zone calde della classifica fa scalpore la quattordicesima posizione del Mantova mentre la Pro Patria, dopo tre pareggi consecutivi, è l’unica squadra del campionato ancora a secco di vittorie. Sono invece cinque i punti che separano il Pro Piacenza dalle sabbie mobili della zona play out.

IL PUNTO SUL PRO – Quando mancano tre giornate al termine del girone di andata il Pro occupa la tredicesima piazza in graduatoria con lo stesso bottino di punti raccolto da Giana Erminio e Padova. Se si guarda alla situazione della scorsa stagione – dove diverso era il girone e pesava come un macigno il -8 legato al caso Santi – il bilancio è senza dubbio molto positivo: rispetto alla prima parte della tornata 2014/15 i rossoneri hanno raccolto sette punti in più pur partendo con il freno a mano tirato. Franzini l’anno scorso stupì con ben sei punti conquistati nelle prime due giornate (annullando quasi completamente la penalizzazione) mentre Viali ha ottenuto solo un punto contro Pordenone – tra le rivelazioni del torneo – e Padova. Le differenze tra le due gestioni non si fermano qui: in questa stagione il Pro è ancora orfano di vittorie casalinghe, vittorie casalinghe contro Grosseto e Forlì che avevano aperto il cammino di Franzini. Girano meglio l’attacco (11 gol segnati contro gli 8 del 2014/15) dove Rantier e Cristofoli, con tre reti a testa sono i migliori realizzatori del Pro, e la difesa con 15 gol incassati contro i 21 del primo anno in Lega Pro dei rossoneri. E soprattutto in casa dei piacentini sorride la classifica, il Pro ora ha guadagnato un buon margine (+5) sulla zona playout.

«TROVATO UN BUON EQUILIBRIO» - Dopo gli ottimi tre punti conquistati a Meda e lo sfortunato infortunio di Lombardi, Viali si gode i risultati conquistati dalla squadra in un girone dove «sono presenti rose di altissimo livello ed è tutto più complicato». Il Pro, secondo il tecnico «è una squadra cresciuta molto, un gruppo che ha lavorato tanto ma che può migliorare ancora». Parlando di soluzioni tattiche lo scacchiere rossonero ha subito qualche variazione rispetto ad inizio anno. «Avevamo in testa un 4-3-3 classico (con Rantier ed Alessandro larghi a supporto di Cristofoli, NdR) poi, in considerazione delle caratteristiche dei giocatori siamo arrivati a questo sistema di gioco che li valorizza al meglio. Abbiamo trovato infine un buon equilibrio tra fase di possesso e non possesso». Tra i reparti dal rendimento più continuo c’è senza dubbio la difesa che ha subito due soli gol nelle ultime sei partite. Mister Viali non ama parlare dei singoli ma le ottime prestazioni di Sall non sono certo passate sotto traccia. «Il valore del giocatore non è certo una novità – conclude l’allenatore rossonero – ultimamente ha trovato continuità sia nei novanta minuti che di partita in partita. In ogni caso tutto il reparto difensivo ha alzato il livello di solidità e compattezza».
Il programma delle prossime due giornate di Lega Pro A: Domenica 13 dicembre Pro Piacenza-Mantova ore 15. Sabato 19 dicembre Sudtirol-Pro Piacenza ore 15.
Nicolò Premoli
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento