Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza ko, la Cremonese vince (1-0) con Brighenti

Beffa. Un epilogo del tutto similare a quello di sabato scorso con l’occasione sprecata contro la Pro Patria ma una trama del tutto diversa. Il Pro Piacenza scende in campo con il piglio giusto mettendo alle corde una Cremonese ancora in bilico...

Gianluca Barba-4
Beffa. Un epilogo del tutto similare a quello di sabato scorso con l’occasione sprecata contro la Pro Patria ma una trama del tutto diversa. Il Pro Piacenza scende in campo con il piglio giusto mettendo alle corde una Cremonese ancora in bilico tra l’anonimato di metà classifica ed i play off. Al settimo Alessandro si ritrova solo davanti a Ravaglia ma, forse sorpreso dal regalo, spara a lato. Passano i minuti e la partita del Pro va in crescendo, almeno fino al trentanovesimo quando Brighenti punisce una delle poche leggerezze concesse dalla difesa rossonera. Nella ripresa è un Pro a trazione anteriore quello che cerca disperatamente un pareggio che apparirebbe del tutto meritato. Il fianco naturalmente si presta ai contropiedi avversari che però sprecano decisamente tanto. Finisce così come all’andata per un Pro ancora orfano di vittorie nel girone di ritorno.

VIVACITA’ – Viali prova a ripartire dalla partita contro il Pavia: lo fa rinunciando ad Orlando e posizionando Barba a ridosso di Rantier e Alessandro. Proprio il numero dieci rossonero, lanciato da Fumagalli, al settimo sorprende la difesa della Cremonese ma spedisce a lato quello che a tutti gli effetti è un rigore in movimento. I grigiorossi provano a far la partita ma il Pro guadagna metri: Brighenti spara alto di controbalzo, Rantier va vicino al gol ma è in posizione irregolare. La partita è aperta, vivace: lo dimostrano Alessandro che con un diagonale sfiora il palo alla destra di Ravaglia e Sansovini la cui conclusione in girata viene murata da Ruffini. Basta soltanto un calo di tensione però per consentire ai padroni di casa di passare in vantaggio: Crialese scappa sulla sinistra, supera Calandra e Schiavini e la mette in mezzo per Brighenti che deve solo appoggiare in porta la sfera. Il pallone di un vantaggio che sa di beffa.

OCCASIONI A RIPETIZIONE – Il Pro deve rimettere a posto le cose dopo l’unica leggerezza concessa agli ospiti. E’ ancora il settimo quando Alessandro salta Formiconi e Bianchi ma non riesce a sorprendere Ravaglia. Viali si gioca anche la carta Orlando: si passa così al tridente con Alessandro e Rantier che dirottano sulle corsie esterne. Proprio il nuovo entrato si rende da subito pericoloso con una bella incornata su cui vola Ravaglia. E’ però la Cremonese che al quarto d’ora sfiora il raddoppio: prima Brighenti e Pesce sbattono contro Fumagalli, poi Carrus si immola sul tap-in di Suciu. Il Pro si getta a capofitto in avanti a caccia del pari: Sall di testa non dà la giusta angolazione al pallone, Barba entra in area, crossa ma trova le mani di Ravaglia. Nel finale la Cremonese si risveglia: prima Maiorino di tacco serve Bianchi che sbaglia tutto solo davanti a Fumagalli, poi Scarsella mette a lato dopo una respinta su Sansovini. Non è finita qui: Pacilli su punizione colpisce l’incrocio e Scarsella di testa manda clamorosamente alto. A nulla vale l’inserimento di Speziale e l’«avanti tutta» comandato da Viali: la Cremonese batte il Pro con lo stesso punteggio dell’andata.
Nicolò Premoli

CREMONESE- PRO PIACENZA 1-0
(primo tempo 1-0)


CREMONESE: Ravaglia, Formiconi, Crialese, Pesce (71’ Scarsella), Briganti, Marconi, Bianchi, Suciu, Brighenti, Sansovini (82’ Pacilli), Maiorino (92’ Russo). A disposizione: Aiolfi, Gambaretti, Moroni, Zullo, Magnaghi, Ciccone, Guglielmotti. All.: Rossitto.
PRO PIACENZA: Fumagalli, Calandra, Ruffini, Schiavini (56’ Orlando), Sall, Bini, Barba, Carrus, Rantier (84’ Speziale), Alessandro, Aspas. A disposizione: Bertozzi, Piana, Gomis, Maietti, Cassani. All.: Viali.
ARBITRO: Camplone di Pescara (assistenti: Salvatori di Rimini e Montanari di Ancona)
RETE: 39’ Brighenti
NOTE - AMMONITI: Briganti (C); Sall (PP); ANGOLI: 3-6

LE PAGELLE DI NICOLO’ PREMOLI

FUMAGALLI 6,5 – Il doppio salvataggio nella ripresa su Brighenti e Pesce prima ed il volo su Sansovini poi non valgono purtroppo nessun punto per i suoi compagni.

CALANDRA 6 – Piuttosto timido nella prima frazione si rifà nella ripresa quando spesso si porta in avanti per dare supporto all’assedio rossonero.

SALL 5,5 – Deve ricorrere alle maniere forti per fermare Pacilli nei minuti finali: rischia grosso ma porta a casa soltanto un giallo. Fa valere i suoi centimetri.

BINI 5,5 – Brighenti si trova solo ad incornare in area per il vantaggio dei padroni di casa: qualche responsabilità è anche sua.

RUFFINI 6 – Mura una pericolosa conclusione di Sansovini nel primo tempo, si dà parecchio da fare dopo la non facile giornata contro la Pro Patria.

CARRUS 6 – Rischia di combinarla grossa al quarto d’ora della ripresa con un passaggio sbagliato. Si rifà pochi secondi dopo immolandosi sul tap-in di Suciu. Peccato per la punizione alta nel finale.

SCHIAVINI 5,5 – Spara alto al ventesimo da posizione defilata, prova a togliersi la ruggine accumulata in panchina ma non riesce appieno nell’intento (dal 56’ ORLANDO 6 – si rende subito pericoloso con una bella incornata su cui vola Ravaglia)

ASPAS 6 – Nella prima frazione tenta spesse volte di lanciare Alessandro con qualche verticalizzazione interessante. Cala parecchio alla distanza.

BARBA 6 – Posizionato a ridosso degli attaccanti fa molto movimento ma forse è meno concreto rispetto ad altre occasioni.

RANTIER 5 – Come spalla di Alessandro o da esterno nella ripresa riesce ad incidere decisamente poco (dal 84’ SPEZIALE SV)

ALESSANDRO 6 – Spara fuori al settimo uno dei palloni più ghiotti del match, prova a rifarsi con un bel diagonale ed uno slalom nella ripresa. Non basta per portare a casa il secondo sigillo consecutivo.

VIALI 6 – Il Pro dello Zini sembra un’altra squadra rispetto a quella vista solo una settimana scorsa. L’epilogo sa molto di beffa viste le iniziative e l’impegno profusi dai suoi.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento