Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Franzini: «Pronti per la battaglia»

Dentro o fuori, senza tanti conti da fare. Questo vale Gubbio-Pro Piacenza in programma sabato pomeriggio (ore 15) in Umbria, penultimo appuntamento della stagione regolare di Lega Pro Girone B. Ai piacentini basterebbe anche un pareggio per...

Arnaldo Franzini (foto Spreafico-Galli)-9
Dentro o fuori, senza tanti conti da fare. Questo vale Gubbio-Pro Piacenza in programma sabato pomeriggio (ore 15) in Umbria, penultimo appuntamento della stagione regolare di Lega Pro Girone B.
Ai piacentini basterebbe anche un pareggio per essere più tranquilli, visto che il San Marino è distante tre punti, ma non sarà affatto facile perché il Gubbio deve togliersi dalla zona playout - obiettivo invece dei rossoneri - e quindi darà battaglia 90' contro un Pro Piacenza con notevoli problemi di formazione. Alessandro non ce la fa a recuperare, con lui assenti anche gli squalificati Sall e Caboni oltre a Porcino e Rieti. Quel che è certo è che il Pro non andrà a Gubbio per cercare il pari, serve una vittoria per giocarsi con maggiore serenità l'ultima di campionato in casa contro una Lucchese già salva e guardare con ottimismo ai playout.

FRANZINI - «E' inutile disperare sugli assenti - spiega il tecnico alla vigilia del match - anzi, per fortuna abbiamo recuperato Bini e Silva e su Alessandro nutriamo qualche piccola speranza, vedremo appena prima dell'inizio le sue condizioni». Gubbio-Pro Piacenza, siamo al dunque. «In realtà noi siamo al "dunque" da luglio - dice sorridendo - certo quella di sabato è una partita che vale una stagione perché ci darebbe più tranquillità nel giocare l'ultima giornata e raggiungere l'obiettivo dei playout. Non sarà facile perché Gubbio è un campo difficile e poi loro hanno bisogno di punti perché sono passati da una salvezza annunciata alla zona playout, quindi giocheranno al massimo. Noi siamo nelle stesse condizioni, non scenderemo in campo per il pareggio, ma cercheremo di vincere cercando di fare la nostra partita».

SENSAZIONI - «Sono buone, abbiamo vissuto un'ottima settimana grazie alla vittoria con L'Aquila che ha dato birra alla squadra. Sinceramente il morale è alto - chiude Franzini - è stata una bella settimana, abbiamo lavorato bene e i ragazzi sono pronti per la battaglia». Il San Marino invece affronterà in casa il Forlì.

Probabile formazione Pro Piacenza (4-3-3) - Alfonso; Castellana, Bini, Silva, Sanè; Schiavini, Bacher, Barba; Matteassi, Giovio, Speziale.
Leggi qui il programma della 37esima giornata di Lega Pro e la classifica.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento