Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Franzini: «Giochiamo senza paura»

Per il Pro Piacenza non c'era cliente peggiore da affrontare in questo momento. Il Gubbio che sabato arriva allo stadio Garilli (ore 15) è reduce da cinque risultati utili consecutivi, tra cui quattro vittorie, ed è stato capace di espugnare nelle...

Arnaldo Franzini-27
Per il Pro Piacenza non c'era cliente peggiore da affrontare in questo momento. Il Gubbio che sabato arriva allo stadio Garilli (ore 15) è reduce da cinque risultati utili consecutivi, tra cui quattro vittorie, ed è stato capace di espugnare nelle scorse settimane sia il campo dell'Ancona sia quello di Santarcangelo. Dopo un'inizio di campionato da paura (tre sconfitte e due pareggi) la squadra umbra ha iniziato a viaggiare a mille e non sarà un avversario facile per i rossoneri, anche loro reduci da un ottimo periodo. La squadra di Franzini a L'Aquila è tornata alla vittoria dopo due mesi ma, soprattutto, con Matteassi sulla trequarti, Schiavini davanti alla difesa e Silva al fianco di Bini nella retroguardia, sembra aver trovato la giusta quadratura.

FRANZINI - «Giochiamo contro il miglior attacco del campionato (27 reti, ndr) e nelle ultime cinque partite sono la squadra che ha fatto più punti (13 contro gli 11 dell'Ascoli), quindi non sarà affatto una partita semplice - dice il tecnico dei piacentini - e come contro Pontedera e L'Aquila saremo costretti a sfoderare una prestazione maiuscola se vogliamo raccogliere punti. Per quanto ci riguarda è un periodo in cui stiamo bene, finalmente a prestazioni importanti abbiamo unito anche i risultati, e alla fine c'è la consapevolezza di potersi giocare con tutti la vittoria dunque Gubbio o no, a noi fa poca differenza. Anzi - aggiunge Franzini - contro le squadre di vertice abbiamo sempre fatto bene dimostrando lo spirito giusto».

SPETTACOLO - Una partita da non perdere quella di sabato al Garilli. «Sicuramente ne uscirà un bel confronto, piacevole per gli amanti del calcio. Loro sono il miglior attacco e segnano a raffica, noi con questo nuovo modulo abbiamo trovato una bella quadratura e, per quanto possibile, cercheremo di giocarci tutte le nostre carte». Tutti a disposizione nel Pro Piacenza.

Probabile formazione Pro Piacenza (4-3-1-2): Alfonso, Rieti, Silva, Bini, Castellana; Marmiroli, Schiavini, Porcino; Matteassi; Caboni, Speziale

Il programma della 18esima giornata - Venerdì: Ancona-Pistoiese (20.45). Sabato: Pistoiese-Sapl (14.30), Grosseto-L'Aquila (15), Pro Piacenza-Gubbio (15), Santarcangelo-Prato (16), Carrarese-Pontedera (17), Tuttocuoio-Pisa (19.30). Domenica: Teramo-Savona (14.30), Reggiana-Lucchese (16), Forlì-San Marino (18). Leggi qui la classifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento